(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Olimpiadi la Dieta di Michael Phelps

data di redazione: 06 Agosto 2014 - data modifica: 02 Ottobre 2014
Olimpiadi la Dieta di Michael Phelps

Raggiungere e superare il record di Spitz di 7 medaglie d'oro in una sola olimpiade, sembrava essere un traguardo irragiungibile nel nuoto odierno.

Nell'edizione dei giochi olimpici di Beijing (pechino) 2008, invece, un “allora” 23enne Americano di Baltimora ci è riuscito .

 

Costui è MICHEAL PHELPS ! 8 MEDAGLIE IN UN OLIMPIADE ! MOSTRUOSO!

Per poter sostenere il ritmo massacrante degli allenamenti, Michael Phelps ha dovuto seguire una dieta da 12.000 calorie al giorno!
Ecco come ha distribuito le calorie nei tre pasti giornalieri:

 

Colazione:

  • 3 uova Sode
  • con sandwiches con prosciutto formaggio, lattuga, pomodori, cipolle e maionese.
  • Due tazze di caffè abbondante .
  • Un'omelette di 5 uova.
  • Una scodella di fiocchi d'avena.
  • Tre fette di pane tostato con zucchero a velo.
  • Infine tre o quattro frittelle di cioccolato.


Pranzo:

  • mezzo chilo di pasta condita spesso con pomodoro .
  • Due grossi sandwiches con prosciutto, formaggio e maionese.
  • Bevande energetiche dell'apporto di 1.000 calorie.


Cena:

  • mezzo chilo di pasta.
  • Una pizza e altre bevande energetiche.



Scritto da: ABC Team

Potrebbe interessarti anche

Il Polo
28 Novembre 2014

Il Polo

La preparazione atletica per questa antica disciplina d’élite, emozionante, raffinata ed impegnativa.

È uno dei più antichi sport a squadre, praticato già in età precristiana presso popoli di grande cultura e tradizione, in particolare nel mondo asiatico. Richiede un completo affiatamento tra cavallo e cavaliere, ottima tecnica e doti di destrezza assoluta.

9 Buoni Motivi per Fare Riscaldamento Specifico Prima di una Gara o Incontro
01 Settembre 2015

9 Buoni Motivi per Fare Riscaldamento Specifico Prima di una Gara o Incontro

Come si prepara il nostro organismo alla competizione attraverso il riscaldamento

Innanzitutto cos'è il riscaldamento specifico? In buona sostanza è la riattivazione e ripetizione a vuoto senza carico del gesto tecnico che ci si accingerà a compiere.

Ultimi post pubblicati

LEG RAISE GAMBE TESE ALTERNATE
18 Ottobre 2018

LEG RAISE GAMBE TESE ALTERNATE

Descrizione esecuzione esercizio con i vari step per eseguire in maniera perfetta il movimento. Elenco dei muscoli coinvolti, biomeccanica dell'esercizio e tipo di esercizio.

LEG RAISE CON APERTURA GAMBE
18 Ottobre 2018

LEG RAISE CON APERTURA GAMBE

Descrizione esecuzione esercizio con i vari step per eseguire in maniera perfetta il movimento. Elenco dei muscoli coinvolti, biomeccanica dell'esercizio e tipo di esercizio.