Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

I Benefici Apportati Dalle Noci Pecan

data di redazione: 30 Giugno 2018
I Benefici Apportati Dalle Noci Pecan

I Benefici Apportati Dalle Noci Pecan 

Il pecan è un frutto marrone con un nocciolo commestibile simile alla noce. I pecan hanno un sapore dolce e burroso rispetto ad altri frutti a guscio. È meglio conosciuto per essere usato nella torta alle noci, un classico piatto americano cotto durante il Ringraziamento e il Natale.

L'albero di pecan, scientificamente chiamato Carya illinoinensis, è una specie di hickory originario degli Stati Uniti e del Messico.  

È l'albero statale del Texas e si ritiene che i nativi americani lo abbiano usato per il suo valore medicinale. L'albero può crescere fino a un'altezza di 44 m con fioritura in corso nella stagione primaverile. 

Anche se cresceva selvaggiamente, negli ultimi anni, è stato incluso nella lista dei principali frutti addomesticati.

Oltre all'America, ora è coltivato in alcuni paesi dell'Africa, dell'Asia e anche in Australia. L'hickory è una specie di legna da ardere, che produce un alto rendimento di carbone vegetale che ha un valore economico. Il legno è anche molto utile nella realizzazione di mobili.

I pecan contengono  fibre, amminoacidi, amidi e zuccheri. Queste noci sono la migliore fonte di proteine vegetali. 

Altri nutrienti di questo frutto sono tiamina, riboflavina, niacina, acido pantotenico, beta-carotene, acido folico, acido folico e vitamina A, vitamina B6, vitamina C, vitamina E, e la vitamina K .

Tra i minerali, il pecan è ricco di calcio, ferro, magnesio, fosforo, potassio, zinco, rame, manganese e selenio. 

Non contiene sodio ed è quindi utile per le persone con pressione alta e altre malattie pericolose. Le noci pecan sono ricche di grassi sani monoinsaturi.

Le Pecan si uniscono alle mandorle, noci, arachidi, pistacchi, nocciole nell'ampio panorama della frutta secca alquanto benefica per la nostra salute.


A causa della composizione delle noci pecan, sono stati effettuati diversi studi per accertare i benefici di questo frutto. 

Ecco i benefici per la salute associati al consumo di questo frutto.

Abbassa i livelli di colesterolo

  • Mangiare regolarmente noci pecan aiuta a bilanciare i livelli di colesterolo.
  • L' alto livello di colesterolo nel corpo è una delle cause di diversi disturbi cardiovascolari. 
  • Uno studio condotto da Rajaram S. et al. suggerisce che i pecan, con il loro alto contenuto di grassi monosaturi, possano essere prescritti come parte della dieta per tutti coloro che vogliono abbassare i loro livelli di colesterolo.

Regola la pressione sanguigna

  • I pecan hanno proteine, vitamina E e proprietà antiossidanti che aiutano a proteggere il cuore e ridurre il rischio di ipertensione.
  • L' alta pressione sanguigna, se non controllata, può essere una ragione dietro l'insorgenza di infarti e ictus.

Perdita di peso

  • I pecan stimolano il metabolismo e aumentano la sazietà e sono quindi anche utili nella gestione del peso
  • Anche se sono ricchi di grassi, contengono anche proteine e fibre che possono farti sentire pieni per una maggiore durata e quindi aiutare a ridurre l'assunzione di altri cibi ipercalorici.

Migliora la funzione cerebrale

  • Le sostanze nutritive come il manganese, il rame e la tiamina, nelle noci pecan, sono collegate a un sano funzionamento del cervello. 
  • La tiamina viene somministrata ai pazienti con sindrome di Wenicke-korsakoff, che è una malattia del cervello che si verifica negli alcolisti. 
  • Il rame e il manganese, d'altra parte, prevengono il danno causato dai radicali liberi nel cervello e tengono a bada le malattie di Parkinson e di Alzheimer.

Controllo del diabete

  • I pecan sono utili nel mantenere i livelli di zucchero nel sangue soprattutto per chi soffre di diabete di tipo 2
  • Il diabete aumenta il rischio di disturbi cardiovascolari e, quindi, è necessario avere una dieta sana che abbia i nutrienti necessari. 
  • Il loro consumo non è raccomandato solo per le persone con una condizione diabetica , ma anche per gli altri, per evitare che si verifichi in primo luogo.  


Bisogna assicurarsi che le noci pecan siano conservate in contenitori puliti e asciutti lontano da eventuali insetti, ecc. 

È meglio conservarli nel frigorifero in quanto li protegge dagli insetti e mantiene anche la freschezza del frutto. I pecan hanno una lunga durata, specialmente se conservati nelle giuste condizioni. 

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

7 Motivi per Consumare le Fragole
31 Maggio 2015

7 Motivi per Consumare le Fragole

La Fragola, uno dei più potenti Frutti che la natura ci abbia donato

Dopo aver redatto un articolo sulla ciliegia, oggi parleremo dei 7 motivi per consumare la fragola, un altro frutto potentissimo che la natura ci ha donato. Non solo sono succose, fresche, estive e deliziose, sono un alimento che nei paesi anglossassoni definirebbero superfood. E' ricco di di nutrienti antiossidanti (come la vitamina C)

Il Succo d'Arancia Fa Bene?
15 Settembre 2017

Il Succo d'Arancia Fa Bene?

Secondo alcune ricerche effettuate all'Università di Western Ontario, in Canada, bere frequentemente succo d'arancia può aumentare i livelli di colesterolo buono HDL, addirittura più di alcuni farmaci.

Ultimi post pubblicati

L'importanza di Scegliere un Buon Maestro per il Proprio Allenamento
07 Luglio 2020

L'importanza di Scegliere un Buon Maestro per il Proprio Allenamento

Avere un buon Maestro per i propri allenamenti vuol dire evitare una serie di errori e perdite di tempo che tarderebbero l'arrivo dei risultati sperati. Infatti, nel mondo del fitness e dell'allenamento in generale e come nella vita il fallimento è alla base del processo di apprendimento: è impossibile apprendere bene una cosa senza prima averla affrontata in tutte le sue forme incluse quelle più dolorose.

Fullbody in Giant Sets
03 Luglio 2020

Fullbody in Giant Sets

Come Allenare Tutto il Corpo in Solo 30 Minuti per una Definizione da Urlo

Le routine in fullbody sono dure, durissime ma hanno dimostrato di bruciare più grasso corporeo rispetto alle routine dove il corpo é diviso in varie parti. Questi allenamenti in set giganti per tutto il corpo, possono essere eseguiti in qualsiasi luogo, a seconda degli attrezzi a disposizione, con una frequenza settimanale minima di 3 giorni sino ad un massimo di 5 giorni a settimana.