ABC Allenamento
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Allenamento Calistenico

data di redazione: 15 Novembre 2017 - data modifica: 08 Marzo 2019
Allenamento Calistenico

L'allenamento calistenico è una strategia di allenamento, fatta senza attrezzature speciali, che utilizza il movimento e la manipolazione del proprio peso per migliorare il proprio fisico. 

Il termine calistenìa (chiamato anche calisthenics, o meglio, callistenia) deriva dalle parole kalòs (καλός) che significa bello, e sthénos (σθένος) che significa forza. Il calisthenics può essere inteso come sport o come disciplina fitness (per migliorare il proprio corpo).

Conosciuto anche come allenamento a corpo libero raramente coinvolge attrezzature o qualsiasi tipo di macchina da allenamento, ed è basato esclusivamente sulla resistenza del proprio corpo per affinare i muscoli e gestire l'inerzia. 

A causa della semplicità di questi esercizi e della possibilità di eseguirli quasi ovunque, i calisthenics stanno spopolando nel mondo del fitness moderno. 

Esercizi calistenici come push-up, pull-up, sit up sono estremamente comuni nelle scuole, e danno una base di ginnastica ai bambini mentre crescono. 

Questa tipologia di allenamento apporta molti benefici:

  • perdita di peso
  • aumento della forza muscolare
  • crescita muscolare soprattutto nella parte superiore del corpo
  • scarse probabilità di lesioni
  • maggiore flessibilità. 

DIETA

L'allenamento calistenico non è miracoloso, come ogni tipologia di allenamento deve essere supportato da una buona dieta. 

L'allenamento calistenico però vi darà maggiori motivazioni, per seguire la dieta, in quanto dovrete sollevare il vostro corpo e quindi meno peso avete e migliori prestazioni otterrete. 

In questo tipo di allenamento il rapporto peso potenza è fondamentale. 

ALLUNGAMENTO

Prima di iniziare qualsiasi forma di esercizio, è consigliabile allungare i muscoli, riscaldarli e prepararli per gli esercizi più impegnativi. 

Ciò contribuirà a ridurre il rischio di lesioni e fornirà anche una maggiore flessibilità e resistenza durante l'allenamento.

PAZIENZA

L'allenamento calistenico prevede una componente tecnica importante, per imparare determinati movimenti come ad esempio il muscle up ci vuole pazienza, dedizione e allenamenti di avvicinamento.

ESEMPIO DI ALLENAMENTO CALISTENICO


VUOI VEDERE COME SI ALLENA FRANK MEDRANO?



Potrebbe interessarti anche

Glossario CrossFit
13 Maggio 2018

Glossario CrossFit

Spiegazione Rapida sugli Acronimi utilizzati nel CrossFit

Nel  CrossFit ci sono un sacco di Acronimi ed Abbreviazioni. Una terminologia che, per chi si è appena affacciato a questo tipo di allenamento, può risultare incomprensibile. Ecco una semplice Guida per aiutarvi a comprendere meglio i termini inseriti nei vari Wod.

Allenamento Casalingo Per Le Cosce
04 Dicembre 2018

Allenamento Casalingo Per Le Cosce

Come allenare i muscoli delle cosce a casa vostra

Volete allenarvi a casa vostra allenando in modo esaustivo i muscoli delle cosce? Quello che vi serve è un sacco di sabbia, una sandbag con il quale potrete effettuare una miriade di esercizi funzionali e muscolari ed un elastico, una rubber band per eseguire gli esercizi di rifinitura.

Ultimi post pubblicati

Scheda Di Allenamento Push Pull Leg Da Casa
21 Gennaio 2021

Scheda Di Allenamento Push Pull Leg Da Casa

Aumenta la massa muscolare a casa con questo programma

La premessa di un set gigante è che eseguirai quattro o più esercizi uno dopo l'altro, con un riposo minimo tra ciascuno. I giant sets o serie giganti non sono da confondere con i circuiti. I circuiti servono per migliorare la condizione atletica dell'atleta, le serie giganti servono invece per aumentare la massa muscolare e migliorare la composizione corporea.

Il Segreto Del BodyBuilding Anche Natural
21 Gennaio 2021

Il Segreto Del BodyBuilding Anche Natural

Vuoi Aumentare La Massa Muscolare e Costruire il Fisico Dei Tuoi Sogni?

Quando il muscolo viene chiamato ad un impegno super, sarà ovviamente richiesto un maggiore apporto di ossigeno e nutrienti per continuare a sostenere le contrazioni. Ed ecco il caro "pump".