ABC Allenamento
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Man Makers

data di redazione: 05 Maggio 2017 - data modifica: 28 Marzo 2019
Man Makers

Esercizio - Circuito che Allena Tutto il Corpo

Man Makers

Il Man Makers è un esercizio funzionale, o meglio un circuito complex, molto in voga nel mondo del CrossFit. 

Si può eseguire con manubri (meglio se esagonali), kettlebell (meglio se competition) e bilanciere. 

Questo esercizio - circuito è composto da varie fasi e quindi abbiamo pensato di scomporre l'esercizio in step per renderlo fruibile a tutti.

Gli 8 Step del Man Makers

1 STEP - PLANK POSITION

Posizionatevi con i manubri in posizione plank con una larghezza simile all'ampiezza delle vostre spalle

2 STEP - PUSH UP

Dalla posizione plank effettuate un push up (piegamento sulle braccia) impugnando i vostri manubri e/o kettlebell.

3 STEP - RENEGADE ROW

Terminato il piegamento rimanete in posizione plank position, dalla quale effettuerete 2 ripetizioni di rematore, alternando prima un braccio e poi l'altro. In pratica da questa posizione si tira un manubrio al corpo, lo si riporta a terra, e si tira poi con l'altro manubrio.

4 STEP - STAND UP


Con movimento rapido ed esplosivo, portate i piedi vicino ai manubri che saranno ancora a terra.

5 STEP - GIRATA AL PETTO CON ACCOSCIATA


Effuate una Girata con accosciata profonda, portando i manubri in posizione neutra sopra le spalle. Mentre i kettlebell saranno in rack position.

6 STEP - DISTENSIONE SOPRA LA TESTA


Utilizzando la propulsione delle gambe, del movimento precedente, distendete i manubri/kettlebell sopra la testa.

7 STEP - RITORNO IN POSIZIONE


Tornate a terra, posizionando i manubri nella posizione originale.

8 STEP - DI NUOVO PLANK POSITION


Riportatevi in posizione plank position, pronti per un'altra serie complessa.

E' un esercizio molto tecnico, consigliamo di cominciare con carichi leggeri e di non arrivare al cedimento sia muscolare che cardiovascolare. Nell'articolo sottostante è stato inserito il man makers e potrebbe essere un valaido protocollo da utilizzare in primavera-estate per scolpire il vostro fisico.

Allenerete gli addominali, i dorsali, le gambe, i pettorali, le spalle, i trapezi, i lombari, i tricipiti ed i bicipiti in un'unico movimento complesso ma fluido. Il man makers è una specie di drill, una sorta di vari esercizi messi in fila con logica.

TUTORIAL MAN MAKERS






Potrebbe interessarti anche

Renegade Row
30 Settembre 2014

Renegade Row

Rematori funzionali a terra

Il Renegade Row è una versione dell'esercizio Rematore, il quale si esegue da posizione supina, ovvero con la pancia a terra. E' quasi un esercizio a corpo libero e praticamente è l'esercizio "anatagonista" del push up (piegamenti a terra sulle braccia).

Come Riuscire a Fare un Handstand Wall
20 Gennaio 2015

Come Riuscire a Fare un Handstand Wall

Fare una handstand (verticale) contro il muro non è un esercizio difficile da fare. Non richiede molta forza, quando viene fatta bene. Occorre solo un po' di coordinamento ed equilibrio. Quindi, il fatto di non averlo mai fatto prima, può essere la parte più difficile. Ma con un po' di pratica, chiunque sarà in grado di raggiungere questo obiettivo.

Ultimi post pubblicati

Scheda Di Allenamento Push Pull Leg Da Casa
21 Gennaio 2021

Scheda Di Allenamento Push Pull Leg Da Casa

Aumenta la massa muscolare a casa con questo programma

La premessa di un set gigante è che eseguirai quattro o più esercizi uno dopo l'altro, con un riposo minimo tra ciascuno. I giant sets o serie giganti non sono da confondere con i circuiti. I circuiti servono per migliorare la condizione atletica dell'atleta, le serie giganti servono invece per aumentare la massa muscolare e migliorare la composizione corporea.

Il Segreto Del BodyBuilding Anche Natural
21 Gennaio 2021

Il Segreto Del BodyBuilding Anche Natural

Vuoi Aumentare La Massa Muscolare e Costruire il Fisico Dei Tuoi Sogni?

Quando il muscolo viene chiamato ad un impegno super, sarà ovviamente richiesto un maggiore apporto di ossigeno e nutrienti per continuare a sostenere le contrazioni. Ed ecco il caro "pump".