Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Man Makers

data di redazione: 05 Maggio 2017 - data modifica: 28 Marzo 2019
Man Makers

Esercizio - Circuito che Allena Tutto il Corpo

Man Makers

Il Man Makers è un esercizio funzionale, o meglio un circuito complex, molto in voga nel mondo del CrossFit. 

Si può eseguire con manubri (meglio se esagonali), kettlebell (meglio se competition) e bilanciere. 

Questo esercizio - circuito è composto da varie fasi e quindi abbiamo pensato di scomporre l'esercizio in step per renderlo fruibile a tutti.

Gli 8 Step del Man Makers

1 STEP - PLANK POSITION

Posizionatevi con i manubri in posizione plank con una larghezza simile all'ampiezza delle vostre spalle

2 STEP - PUSH UP

Dalla posizione plank effettuate un push up (piegamento sulle braccia) impugnando i vostri manubri e/o kettlebell.

3 STEP - RENEGADE ROW

Terminato il piegamento rimanete in posizione plank position, dalla quale effettuerete 2 ripetizioni di rematore, alternando prima un braccio e poi l'altro. In pratica da questa posizione si tira un manubrio al corpo, lo si riporta a terra, e si tira poi con l'altro manubrio.

4 STEP - STAND UP


Con movimento rapido ed esplosivo, portate i piedi vicino ai manubri che saranno ancora a terra.

5 STEP - GIRATA AL PETTO CON ACCOSCIATA


Effuate una Girata con accosciata profonda, portando i manubri in posizione neutra sopra le spalle. Mentre i kettlebell saranno in rack position.

6 STEP - DISTENSIONE SOPRA LA TESTA


Utilizzando la propulsione delle gambe, del movimento precedente, distendete i manubri/kettlebell sopra la testa.

7 STEP - RITORNO IN POSIZIONE


Tornate a terra, posizionando i manubri nella posizione originale.

8 STEP - DI NUOVO PLANK POSITION


Riportatevi in posizione plank position, pronti per un'altra serie complessa.

E' un esercizio molto tecnico, consigliamo di cominciare con carichi leggeri e di non arrivare al cedimento sia muscolare che cardiovascolare. Nell'articolo sottostante è stato inserito il man makers e potrebbe essere un valaido protocollo da utilizzare in primavera-estate per scolpire il vostro fisico.

Allenerete gli addominali, i dorsali, le gambe, i pettorali, le spalle, i trapezi, i lombari, i tricipiti ed i bicipiti in un'unico movimento complesso ma fluido. Il man makers è una specie di drill, una sorta di vari esercizi messi in fila con logica.

TUTORIAL MAN MAKERS




Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Piegamenti sulle Braccia su 2 Rialzi
25 Novembre 2014

Piegamenti sulle Braccia su 2 Rialzi

Variante dell'esercizio funzionale più noto al mondo

I piegamenti sulle braccia, in inglese noti come push-up, possono essere eseguiti in varie maniere, un metodo di esecuzione molto efficace, a livello muscolare, consiste nell'eseguirli tra due rialzi.

Circuito a Corpo Libero Affondi - Squat
10 Settembre 2015

Circuito a Corpo Libero Affondi - Squat

Drill a Corpo Libero per Allenare la Gambe

Affondi Posteriori - Piegamenti (Squat) - Affondi Frontali - Piegamenti (Squat) nel Functional Training sono meglio conosciuti con l'acronimo A.PI.A.PI.

Ultimi post pubblicati

L'importanza di Scegliere un Buon Maestro per il Proprio Allenamento
07 Luglio 2020

L'importanza di Scegliere un Buon Maestro per il Proprio Allenamento

Avere un buon Maestro per i propri allenamenti vuol dire evitare una serie di errori e perdite di tempo che tarderebbero l'arrivo dei risultati sperati. Infatti, nel mondo del fitness e dell'allenamento in generale e come nella vita il fallimento è alla base del processo di apprendimento: è impossibile apprendere bene una cosa senza prima averla affrontata in tutte le sue forme incluse quelle più dolorose.

Fullbody in Giant Sets
03 Luglio 2020

Fullbody in Giant Sets

Come Allenare Tutto il Corpo in Solo 30 Minuti per una Definizione da Urlo

Le routine in fullbody sono dure, durissime ma hanno dimostrato di bruciare più grasso corporeo rispetto alle routine dove il corpo é diviso in varie parti. Questi allenamenti in set giganti per tutto il corpo, possono essere eseguiti in qualsiasi luogo, a seconda degli attrezzi a disposizione, con una frequenza settimanale minima di 3 giorni sino ad un massimo di 5 giorni a settimana.