Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

TRX: 3 Fantastici Esercizi Per Allenare Le Gambe

data di redazione: 08 Giugno 2018
TRX: 3 Fantastici Esercizi Per Allenare Le Gambe

TRX: 3 Fantastici Esercizi Per Allenare Le Gambe 

Volete provare questi 3 fantastici esercizi per le gambe sfruttando i benefici dell'allenamento in sospensione  fornito dal TRX?

Squat ad 1 Gamba

Uno dei vantaggi principali del TRX è che consente agli utenti di eseguire esercizi impegnativi con un minimo di assistenza offerta dall'attrezzo.

Avete mai provato ad eseguire un pistol squat, alias squat ad 1 gamba?

Lo squat tradizionale a gamba singola può rivelarsi abbastanza difficile per molti atleti. 

Il TRX offre agli individui la possibilità di usare le braccia per un piccolo supporto aumentando sia la loro forza che il loro equilibrio. 

  • Appoggia il piede destro a terra e mantieni le maniglie del TRX con entrambe le mani. 
  • Inizia con i gomiti piegati lungo i fianchi e la gamba sinistra sollevata davanti a te. 
  • Spingi indietro i fianchi e scendi in uno squat con la gamba destra. 
  • Mentre scendi, estendi le braccia e usa le cinghie del TRX per il massimo sostegno necessario. 
  • Nella parte inferiore del movimento, premi il tallone destro per tornare al punto di partenza tirando il TRX, se necessario.


Affondi in Sospensione

L'affondo è un esercizio potente per sviluppare forza e stabilità su tutto il bacino e la parte inferiore del corpo. 

L'utilizzo del TRX aumenta la sfida dell'equilibrio dell'esercizio e aiuta a indirizzare gli stabilizzatori dell'anca (traduzione: migliore equilibrio, stabilità e coordinazione). 

Per una sfida extra (e per torcere davvero le gambe), prova ad aggiungere un piccolo salto nella parte superiore di ogni ripetizione! 

  • Inizia posizionando il piede destro in una cinghia del TRX 
  • Posiziona saldamente il piede sinistro sul terreno. 
  • Mantenendo il tuo petto alto, spingi lentamente il piede destro indietro verso il punto di rotazione e piega il ginocchio sinistro per scendere in un affondo. 
  • Spingi indietro con il piede sinistro per tornare nella posizione iniziale.

Sprint Jump

Gli sprint servono per sviluppare potenza nelle vostre cosce e non solo! 

Non sempre è possibile sprintare al parco o in pista ed un buon esercizio indoor per effettuare gli sprint sono i sprint jump al trx.

Questo esercizio infatti simula la posizione di partenza di uno sprint.

  • Afferra una cinghia per ogni mano
  • Vai avanti fino a quando le cinghie sono tese
  • Tienile contro i fianchi appena sopra il gomito. 
  • Porta il piede destro in avanti in una posizione di affondo con il tallone a terra. 
  • Il tuo piede sinistro dovrebbe essere in equilibrio sull'avampiede. 
  • Piegati leggermente in avanti sul busto assicurandosi di tenere la schiena piatta. 
  • Spingi con il piede destro ed esplodi in avanti con un balzo mentre guida il ginocchio sinistro verso l'alto. 
  • Permetti al TRX di riportarti in posizione prima di ripetere sulla stessa gamba.

Buon ABC Allenamento

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Muscle Up Assistiti
29 Marzo 2019

Muscle Up Assistiti

Muscle Up. Ecco un buon tutorial video per iniziare ad effettuare il muscle up con l'ausilio di una rubber band.

Military Press o Push Press?
20 Febbraio 2019

Military Press o Push Press?

Esercizi per le spalle con bilanciere, differenze tecniche tra military press e push press

Quale esercizio di spinta effettuare per incrementare la massa muscolare delle spalle e quale esercizio effettuare per migliorare la potenza?

Ultimi post pubblicati

YMCA Bench Press Test
15 Luglio 2019

YMCA Bench Press Test

L'obiettivo dell'YMCA bench press test è di valutare la forza e la resistenza dei muscoli estensori del gomito e dei muscoli flessori ed adduttori della spalla.

Tricipite Brachiale
15 Luglio 2019

Tricipite Brachiale

Origine - Inserzione - Azione

Il muscolo tricipite brachiale è il principale mu­scolo estensore dell’avambraccio e, per mezzo del capo lungo, promuove una adduzione dell’omero. È formato da tre parti denominate capo lungo, capo laterale e capo mediale.