💪🏻 SCONTO del 30% sul tuo primo acquisto. Codice sconto DICEMBRE

Braccia Enormi con Le Trazioni alla Fune – Video

Braccia Enormi con Le Trazioni alla Fune

Una schiena atletica è importante non solo per la bellezza estetica del fisico ma anche per la salute, dato che una schiena forte non conosce dolore e si sa che l’80% del mal di schiena è causato da debolezze nella muscolatura. Una schiena forte è fondamentale nella vita quotidiana e in tutti quegli sport dove è importante la trazione nel torace: brazilian jiu jitsu, judo e lotta su tutti.

Le trazioni alla sbarra sono un esercizio fondamentale, tanto quanto lo squat e la panca piana, eppure viene messo spesso e volentieri in disparte, specie da chi frequenta da poco le palestre. L’importanza delle trazioni alla sbarra non riguarda solamente il gran dorsale, ma tutti i muscoli del nostro corpo che risultano essere coinvolti nell’esecuzione dell’esercizio come bicipiti ed avambracci.

  • In offerta!

    Allenamento annuale (10 schede)

    125,00 
    Aggiungi al carrello
  • In offerta!

    Step 2 – Allenamento trimestrale aumento massa

    50,00 
    Aggiungi al carrello
  • In offerta!

    Step 3 – Allenamento bimestrale definizione muscolare

    40,00 
    Aggiungi al carrello
  • In offerta!

    Step 4 – Allenamento bimestrale Richiamo di forza e mantenimento massa

    40,00 
    Aggiungi al carrello

Negli sport di lotta le trazioni alla sbarra sono un must e sono la parte fondamentale delle preparazioni fisiche; vengono effettuate mediante una fune avvolta alla sbarra trazioni, per enfatizzare il lavoro sulla presa e quindi per migliorare la muscolatura di avambracci e bicipiti nonché dorsali e trapezi. 

L’esercizio si esegue in questo modo:

  • Avvolgete la vostra fune di allenamento attorno alla sbarra per trazioni
  • Impugnate le due cime con una presa forte e salda
  • Iniziate ad effettuare delle trazioni cercando di controllare la fase negativa del movimento
  • Se volete effettuare qualche ripetizione negativa (senza esagerare), fatevi aiutare da un compagno di allenamento, che al termine della serie prevista, vi darà una mano nella fase concentrica del movimento aiutandovi nella prima parte dell’esercizio.
approfondimenti recenti
LE NOSTRE SCHEDE DI ALLENAMENTO
[]
×