ūüí™ūüŹĽ SCONTO del 30% sul tuo primo acquisto. Codice sconto SETTEMBRE

Distensioni e Croci ai cavi bassi

DISTENSIONI E CROCI AI CAVI BASSI

ESECUZIONE DELL’ESERCIZIO

  • In offerta!

    Allenamento annuale (10 schede)

    125,00 
    Aggiungi al carrello
  • In offerta!

    Step 3 – Allenamento bimestrale definizione muscolare

    40,00 
    Aggiungi al carrello
  • In offerta!

    Step 2 – Allenamento trimestrale aumento massa

    50,00 
    Aggiungi al carrello
  • In offerta!

    Step 4 – Allenamento bimestrale Richiamo di forza e mantenimento massa

    40,00 
    Aggiungi al carrello

Partenza

  1. Prendete un paio di polsiere o cavigliere e due manubri relativamente leggeri.
  2. Posizionate una panca reclinabile in mezzo al castello dei cavi incrociati.
  3. Inclinate la panca di circa 30¬į per agire meglio sui pettorali
  4. infilate i polsi  nelle cinghie, con gli occhielli metallici in avanti.
  5. Collegatele ai cavi bassi.
  6. portate le mani in alto e fatevi passare i manubri per non affatticarvi troppo da subito

Esecuzione 

  1. Iniziate ad effettuare delle distensioni con i manubri verso l’alto in questa maniera
  2. il movimento deve essere ad arco 
  3. Una volta raggiunto il cedimento , ove non riuscite ad effettuare una distensione ulteriore , posate i manubri a terra.
  4. continuate l’esercizio con le croci ai cavi usando le polsiere sino a raggiungere un altro cedimento¬†

COME NASCE 

Lo scopo, l’obiettivo di questo particolare esercizio √® allenare i muscoli e non sollevare i pesi con il massimo carico possibile. Questo esercizio √® una combinazione concentratissima ed intensissima di due dei migliori esercizi per stimolare a fondo i muscoli pettorali : Distensioni con manubri e croci ai cavi da sdraiato.

Questo modo di effettuare l’esercizio pone uno stress molto intenso ai pettorali che saranno costretti a crescere .

√ą un ottima combinazione che potete applicare nei periodi adibiti all’ipertrofia pura dopo un periodo dedicato alla forza . ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬†

                                

Il grado di difficolt√† √® elevato, essendo un esercizio molto tecnico. Bisogna avere anche una certa esperienza in palestra per eseguire l’esercizio sentendo i muscoli target lavorare.

I Gruppi muscolari stimolati in modo primario sono :

  • PARTE ALTA E CENTRALE DEI PETTORALI

I Gruppi muscolarti stimolati in modo secondario sono :

  • DELTOIDI ANTERIORI
  • TRICIPITI

Buon ABC Allenamento 

approfondimenti recenti
LE NOSTRE SCHEDE DI ALLENAMENTO
[]
×