ABC Allenamento
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

10 Esercizi Addominali in 3 Schede di Allenamento con Obiettivi Diversi

data di redazione: 23 Settembre 2015
10 Esercizi Addominali in 3 Schede di Allenamento con Obiettivi Diversi

Allenare gli Addominali con Varietà permette di Svilupparli al Meglio

Gli Addominali vanno trattati esattamente come gli altri distretti muscolari. Bisogna sovraccaricarli, affaticarli, farli crescere con i pesi, utilizzare metodiche di allenamento differenti e come tutti i muscoli del corpo umano vanno fatti riposare.

Non è assolutamente plausibile utilizzare per oltre 30 anni gli stessi esercizi, con le stesse serie, stesso numero di ripetizioni, stesso recupero tra le serie, per allenare gli addominali. "Siamo Tamagochi o amanti del Bodybuilding, Fitness, Functional ed Arti Marziali?"

Nell'Allenamento in palestra bisogna avere un largo bacino di esercizi a cui attingere, in quanto un altro fattore determinante per allenare i muscoli è cambiare! Per dare nuovo stimolo ai muscoli alla crescita e rinnovamento.

Detto questo, nell'articolo vi daremo 3 Schede di Allenamento con 10 esercizi addominali conosciuti ed altri meno.

SCHEDA NR.1 SWISS BALL

Questa scheda prevede l'utilizzo della swiss ball, efficace ed economico attrezzo che permette di isolare al meglio gli addominali. Molto utile per le alte ripetizioni per allenare la resistenza dell'addome.

  1. Reverse Crunch con Swiss Ball 3 serie x 25 reps
  2. Crunch su Swiss Ball 3 serie x 25 reps
  3. RussianTwist su Swiss Ball 3 serie x 20 reps per lato
  • Recupero tra le serie 45 secondi
  • obiettivo: resistenza

REVERSE CRUNCH SON SWISS BALL

CRUNCH SU SWISS BALL

RUSSIAN TWIST CON SWISS BALL

Consigliamo di effettuare questa scheda per 3 settimane

SCHEDA NR. 2 FORZA

  1. TOES TO BAR 4 serie x 8 ripetizioni con eventuale palla medica tra i piedi o ginocchia
  2. SIT UP SU PANCA RECLINATA CON PIASTRA 4 serie x 8 ripetizioni
  • recupero tra le serie: 2 minuti
  • obiettivo: forza

TOES TO BAR

SIT UP SU PANCA RECLINATA CON PIASTRA

Consigliamo di effettuare questa scheda per 2 settimane

SCHEDA NR.3 MASSA

Superserie A

  • crunch inverso su panca
  • crunch a rana

effettuare 4 superserie da 15 ripetioni per esercizio recuperando 1 minuto dopo ogni superserie

CRUNCH INVERSO SU PANCA

CRUNCH A RANA



Superserie B

  • bicicletta 30"
  • plank 30"

effettuare 4 superserie a tempo. Sono 30 secondi ad esercizio, terminata la superserie riposate 1 minuto.

BICICLETTA

PLANK

Dopo le 2 superserie consigliamo come ultimo esercizio il V-UP che è una esercizio complesso in quanto agiscono gambe e braccia all'unisono.

V-UP 2 serie x 10 ripetizioni con 1'30" recupero


Consigliamo di effettuare questa scheda per 3 settimane. Vi auguriamo un Buon ABC Allenamento



Scritto da: ABC Team


Potrebbe interessarti anche

Allenamento Addominali con la Fitball
14 Novembre 2017

Allenamento Addominali con la Fitball

4 Esercizi Addominali Interessanti da Effettuare con la FitBall

La FitBall, anche più comunemente chiamata palla svizzera, è un'attrezzo utilissimo per allenare nello specifico questi muscoli, benché con essa si possono creare una gamma vastissima di esercizi, in modo da attaccare da diverse angolazioni l'intera fascia addominale.

Allenamento Addominali - Il Crunch Perfetto
17 Settembre 2017

Allenamento Addominali - Il Crunch Perfetto

Chi non ha mai eseguito un esercizio per i muscoli addominali? In pochi sanno eseguirli veramente bene, sono esercizi alquanto tecnici e pieni di variabili.

Ultimi post pubblicati

Pettorali Enormi A Casa A Corpo Libero
25 Novembre 2020

Pettorali Enormi A Casa A Corpo Libero

Come Sviluppare La Massa Dei Pettorali a Casa a Corpo Libero

Come allenarsi a casa per costruire pettorali enormi come se foste in palestra. Consigli su serie, ripetizioni ed esercizi da utilizzare.

Occhio Ai Bicipiti
25 Novembre 2020

Occhio Ai Bicipiti

Più si va avanti con l'età e più si può correre il rischio di avere questo incidente, se capita durante il lavoro, pazienza, l'operatore non può farci nulla, in quanto è il suo mestiere. Ma in palestra, questo genere di incidente deve essere evitato, o perlomeno arginato, prendendo qualche precauzione prevista dal caso.