Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Perché Incrementare la Massa Muscolare in Inverno?

data di redazione: 27 Novembre 2017 - data modifica: 27 Maggio 2019
Perché Incrementare la Massa Muscolare in Inverno?

Perché Incrementare la Massa Muscolare in Inverno?

Perché tutti i body-builder del mondo cercano di Incrementare la Massa Muscolare in Inverno? 

Tale filosofia ha senso perché: le temperature più fredde permettono di adottare alimentazioni più robuste e ricche di calorie, spingendo nel contempo carichi più elevati. 

D'altronde gli atleti non devono sfoggiare i muscoli in questi mesi dell'anno. 

Però un body.builder che si rispetti deve sempre avere un piano d'attacco organizzato. Senza un piano d'attacco, è facile diventare pigri mentre il clima si raffredda. Sappiate che l'inverno è l'ideale per effettuare:

PROTOCOLLI DI FORZA

PROTOCOLLI DI FORZA CON RICHIAMO DI MASSA

Per prima cosa, però bisogna regolamentare l'alimentazione, in quanto senza i mattoni i muscoli non cresceranno:

  • Cercate di consumare le seguenti calorie per kg di peso corporeo: da 28 a 36 calorie
  • 4 grammi di carboidrati
  • Da 2 a 3 grammi di proteine
  • 0,8 grammi di grassi

Pesate 90 kg?  

  • Calorie: 2520 - 3240
  • Carboidrati: 360 
  • Proteine: 180 - 270
  • Grassi: 72

Bisogna provare l'approccio migliore, se si sta acquisendo troppo peso corporeo, e soprattutto troppo grasso nel girovita, bisognerà abbassare la quota di carboidrati. 

Consigliamo di adottare un piano alimentare fattibile, consultando il proprio nutrizionista e personal trainer. 

Vi consigliamo di leggere il nostro Esempio di Dieta da 3000 KCal

CONSIGLI UTILI PER L'AUMENTO DI MASSA

  • Il primo set non dovrebbe mai richiedere uno spotter per l'esecuzione; l'ultimo set invece dovrebbe essere effettuato al 110% dell'intensità e quindi uno spotter è bene chiamarlo per assistervi. 
  • Consigliamo di adottare riposi lunghi, anche di 3 minuti nei grandi esercizi in modo tale da sollevare, spingere e/o tirare su il " Mondo". 
  • Invece negli esercizi di contorno, di isolamento (inseritene pochi in questo periodo) consigliamo periodi di riposo brevi.
  • Dividete il corpo in 2 parti, parte alta e parte bassa, 2 giorni di allenamento e 2 giorni di riposo e andate avanti ad oltranza sino a primavera; quando sarete grossi come bisonti. 
  • Il concetto di settimana deve cambiare e quindi vi allenerete anche di domenica quando capita nell'alternanza.
  • Limitate l'attività cardio. Consigliamo di effettuarla ogni tanto nei giorni off dai pesi.
  • Mangiate come Ronnie Coleman e quindi assicuratevi di consumare abbastanza calorie tra le 3.000 e 4.000
  • Pasti piccoli e frequenti per mantenere alta l'energia del corpo che servirà per l'allenamento e per il recupero.
Scarica eBook

Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Metodo PHAT di Layne Norton
12 Luglio 2019

Metodo PHAT di Layne Norton

Più Forza e Massa Muscolare con questo Programma Organizzato

Il metodo PHAT è un programma di allenamento di bodybuilding, altamente organizzato, che prevede 5 giorni di allenamento a settimana. Si comincia la settimana con due giorni di allenamento consecutivi, giorno di riposo e altri 3 giorni di allenamento consecutivi.

Bodybuilding Natural: Come Riuscire ad Aumentare La Massa Muscolare Naturalmente
24 Novembre 2018

Bodybuilding Natural: Come Riuscire ad Aumentare La Massa Muscolare Naturalmente

La strada per lo sviluppo di un fisico natural nel bodybuilding è tutt'altro che facile. Sapere come orientarsi sia nella sala pesi, con la nutrizione e la eventuale integrazione, non vi farà buttare via del tempo inutile ad imparare dagli errori.

Ultimi post pubblicati

PRONATORE ROTONDO
18 Luglio 2019

PRONATORE ROTONDO

Origine - Inserzione - Azione

Il muscolo pronatore rotondo fa parte dei muscoli del primo strato della regione anteriore dell'avambraccio ove è anche il più laterale.

YMCA Bench Press Test
15 Luglio 2019

YMCA Bench Press Test

L'obiettivo dell'YMCA bench press test è di valutare la forza e la resistenza dei muscoli estensori del gomito e dei muscoli flessori ed adduttori della spalla.