Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Più Massa Muscolare con l'Heavy Duty

data di redazione: 19 Ottobre 2017 - data modifica: 13 Ottobre 2020
Più Massa Muscolare con l'Heavy Duty

L'heavy duty è un metodo di allenamento creato ed elaborato negli anni ’80 dal culturista Mike Mentzer, uno dei primi ad allenarsi in maniera diversa dai bodybuilder del tempo. 

L’allenamento Heavy Duty permette di sviluppare una buona massa muscolare, ed è caratterizzato da sessioni di attività fisica brevi, intensi e infrequenti. L'heavy duty ha le seguenti caratteristiche:

 
1) Monoserie

Pochi esercizi, multiarticolari con 1 serie portata oltre al cedimento. Fanno parte di questi esercizi: squat, stacchi a gambe tese, affondi, pressa a 45°, panca piana, rematore con bilanciere, lat machine.
 
2) Incremento graduale del carico. 

Anche se limitato, il carico dovrebbe aumentare sessione dopo sessione.
 
3) Ripetizioni protratte fino al totale esaurimento muscolare. 

Numero di ripetizioni non precisato, variabile in base agli esercizi e al distretto muscolare da allenare.
 
4) Riscaldamento appropriato ed esecuzione lenta e controllata.
 

Per evitare infortuni si consiglia di rispettare la cadenza di 4 secondi per completare la fase negativa e 4 secondi per completare quella positiva.
 
5) Supercompensazione

Frequenza di allenamento ridotto ogni 4 o 5 giorni, inferiore per un principiante e superiore per un professionista o atleta, e in ogni caso variabile da soggetto a soggetto e strettamente correlato a fattori come sonno, abitudini di vita, alimentazione, integrazione.
 

I CONSIGLI DI MIKE MENTZER 

  • Per aumentare la forza bisogna andare al cedimento muscolare completo in un range di ripetizioni compreso tra 6 e 9. 
  • La forma di esecuzione va sempre rispettata ed osservata
  • Utilizzare, se serve, tecniche ad alta intensità quali negative e forzate, soprattutto negli esercizi di sostanza
  • Allenarsi con un partner in quanto nell'heavy duty è di fondamentale importanza. Da soli l'heavy duty non funziona.

ALLENAMENTO DI MIKE MENTZER

##link##

Workout 1 - lunedì

Cosce

  • Leg extensions 1 x 6-8
  • Leg press 1 x 6-8
  • Squat (ottimo anche alla macchina power squat) 1 x 6-8
  • Leg curls 2 x 6-8
  • Calf raises 2 x 6-8

Pettorali

  • Pectoral machine 1-2 x 6-8
  • Distensioni su panca inclinata 1-2 x 6-8
  • Dips 2 x 6-8

Tricipiti

  • Pushdowns 1 x 6-8
  • Dips 1 x 6-8
  • Estensioni per i tricipiti dietro il collo 2 x 6-8

Workout 2 - venerdì

Dorsali

  • pullovers 2 x 6-8
  • pulldown braccia tese 2 x 6-8
  • Rematore con bilanciere 2 x 6-8

Trapezi

  • shrugs 2 x 6-8
  • tirate al mento 2 x 6-8

Spalle

  • alzate laterali alla macchina 2 x 6-8
  • shoulder press 2 x 6-8
  • deltoidi posteriori alla macchina 2 x 6-8

Bicipiti

  • Curl con bilanciere 1 x 6-8
  • Curl di concentrazione con manubrio o cavo 1 x 6-8

##link##

Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Non Dormire Fa Perdere Massa Muscolare
24 Novembre 2018

Non Dormire Fa Perdere Massa Muscolare

Non Dormire Fa Perdere Massa Muscolare? Uno studio di un gruppo di ricercatori guidati da Xuewen Wang, dell’Università della Carolina del Sud di Columbia ha evidenziato l'importanza del sonno per dimagrire e conservare la massa muscolare.

Quando Fare Stretching nell'Allenamento di BodyBuilding
25 Novembre 2018

Quando Fare Stretching nell'Allenamento di BodyBuilding

Quando fare stretching in un'allenamento di bodybuilding

Ultimi post pubblicati

Allenamenti Da Casa
25 Ottobre 2020

Allenamenti Da Casa

Quella di allenarsi a casa è quindi una scelta condivisa da un grande numero di persone che per difficoltà logistiche e spesso anche economiche preferiscono praticare un po’ di sano movimento tra le le mura domestiche senza aggiungere allo stress della vita quotidiana l’impegno di dover recarsi in palestra più volte a settimana.

Pancakes Proteici BULK POWDERS™ Recensione
21 Ottobre 2020

Pancakes Proteici BULK POWDERS™ Recensione

Ogni porzione permette di ottenere 6 piccoli pancake all'americana, oppure 2 grandi pancake, e questo a seconda delle dimensioni della padella che utilizzate, il tutto vi offrirà un apporto proteico pari a 36 grammi, una quantità senza uguali in confronto ad altri prodotti simili.