(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Scheda di Allenamento per Bicipiti, Tricipiti Ed Avambracci

data di redazione: 26 Ottobre 2018 - data modifica: 24 Novembre 2018
Scheda di Allenamento per Bicipiti, Tricipiti Ed Avambracci

Stavate cercando una scheda di allenamento per bicipiti, tricipiti ed avambracci? Prima di postarvi il protocollo di questo articolo, vediamo come funzionano questi muscoli.

L'azione principale del bicipite brachiale è la flessione del gomito e la rotazione dell'avambraccio. Il nome bicipite significa che il muscolo è composto da due capi, uno lungo ed uno corto. 

Questi capi hanno due origini diverse ma si uniscono per formare un tendine unico. Il bicipite brachiale è quindi un muscolo biarticolare in quanto dalla scapola raggiunge il radio, superando due articolazioni, la scapolo-omerale e il complesso articolare del gomito.

I bicipiti sono muscoli che si affaticano in fretta, e quindi chiedono assistenza al deltoide anteriore e al brachioradiale (muscolo anteriore dell'avambraccio) per eseguire i movimenti di competenza. Per ottenere il massimo dall'allenamento dei bicipiti bisogna includere sia movimenti di flessione che di supinazione.

Il tricipite brachiale ha questo nome perché è costituito da 3 capi, e per tale ragione è più voluminoso rispetto al bicipite brachiale. La funzione principale del tricipite è di estendere il gomito. Le teste lunghe e laterali dei tricipiti creano la forma a "ferro di cavallo" a cui tutti puntano. La testa mediale è invece un muscolo "profondo".

Non tutte e tre le teste o capi hanno origine nello stesso posto, ma tutte si inseriscono nel gomito. Il capo lungo del tricipite ha origine nella scapola. Per isolarlo, il tuo gomito deve essere sopra la tua testa.

Ora che vi abbiamo dato qualche nozione di anatomia, vediamo un buon protocollo per far esplodere le vostre braccia in un giorno dedicato.

BICIPITI

  • Curl con Bilanciere 4 x 12-9-6-3 reps
  • Curl con manubri alternati con supinazione 3 set x 12,12,12 reps
  • Curl su panca inclinata con manubri 3 sets x 9, 9, 9 reps
  • Spider Curl con bilanciere 3 sets x 9, 12, 15 reps

TRICIPITI

  • Panca piana presa stretta con bilanciere 4 x 12-9-6-3 reps
  • Estensioni con manubrio presa a 2 mani dietro il collo da seduti 3 set x 12,12,12 
  • French press supini su panca con corda 3 sets, 9, 9, 9 reps
  • Push down con corda 3 sets, 9, 12, 15 reps

AVAMBRACCI 

  • Curl presa inversa con bilanciere ez 3 x 15
  • Hammer curl con kettlebell 1 set in dropset al cedimento
  • Twist o wrist roller con corda e piastra 1-2 set al cedimento

Se volete allenarvi con un programma serio, a step, che vi garantisca risultati certi provate il nostro metodo. 

Basterà seguirlo, in quanto abbiamo pensato a tutto noi!

Scarica eBook
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Scheda di Allenamento per Donne divisa in 2 Giorni
30 Giugno 2016

Scheda di Allenamento per Donne divisa in 2 Giorni

Le donne che hanno una predisposizione maggiore ad incrementare facilmente la massa muscolare devono eseguire non meno di 12/15 ripetizioni per serie. Le donne hanno un problema in più rispetto agli uomini: la Cellulite. Cosa consigliamo?

Scheda Allenamento BodyBuilding Micro Allenamenti
06 Ottobre 2017

Scheda Allenamento BodyBuilding Micro Allenamenti

State cercando una Scheda di Allenamento BodyBuilding con Micro Allenamenti? Una scheda di allenamento bodybuilding con micro allenamenti significa allenarsi in poco tempo. Per allenarsi in poco tempo bisogna utilizzare le macchine, tenere i recuperi brevi e allenarsi per 4-5 volte la settimana. In questo articolo vi daremo una nostra proposta di scheda con micro allenamenti.

Ultimi post pubblicati

Dieta Definizione Semplice Da Seguire
24 Maggio 2019

Dieta Definizione Semplice Da Seguire

Definire i muscoli non significa solo aumentare ulteriormente la frequenza degli allenamenti, inserendo un volume di lavoro maggiore, inserendo anche attività aerobica. E' l'errore che commettono tutti, allenarsi come pazzi, mantenendo la stessa alimentazione seguita nella fase di incremento della massa muscolare.

Swiss Bar: Benefici Ed Esercizi
20 Maggio 2019

Swiss Bar: Benefici Ed Esercizi

Questo attrezzo speciale ha diverse maniglie che si possono utilizzare per variare il posizionamento delle mani durante gli esercizi di distensione e trazione, permettendo di migliorare la forza assicurando altresì una presa multipla salda ed una perfetta stabilità durante l'esecuzione dei movimenti.