Respirazione Anaerobica

Respirazione Anaerobica

Quando l'ossigeno è limitato o assente, il piruvato entra in un percorso anaerobico. In queste reazioni, il piruvato può essere convertito in acido lattico. Oltre alla generazione di un ulteriore ATP, questo percorso serve a mantenere bassa la concentrazione di piruvato in modo che la glicolisi continua e ossida il NADH in NAD + necessario per la glicolisi. In questa reazione, l'acido lattico sostituisce l'ossigeno come l'accettatore elettronico finale.

 La respirazione anaerobica si verifica in molte cellule del corpo quando l'ossigeno è limitato o i mitocondri sono assenti o non funzionali. Ad esempio, poiché gli eritrociti (globuli rossi) non dispongono di mitocondri, devono produrre il loro ATP dalla respirazione anaerobica. Questo è un percorso efficace di produzione di ATP per brevi periodi di tempo, che vanno da secondi a pochi minuti. 

L'acido lattico prodotto si diffonde nel plasma e viene trasportato nel fegato, dove viene convertito in piruvato o in glucosio attraverso il ciclo Cori. Allo stesso modo, quando una persona si allena, i muscoli utilizzano ATP più velocemente di quanto l'ossigeno gli possa essere consegnato. Una rapida produzione di ATP dipende dalla glicolisi e dalla produzione di acido lattico.

Scritto da: ABC Staff

Potrebbe interessarti anche

Ultimi post pubblicati