(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Come trattare il gonfiore e gas addominale

data di redazione: 31 Maggio 2014 - data modifica: 01 Ottobre 2014
Come trattare il gonfiore e gas addominale

Sono sintomi fastidiosi, ma trattabili

Come trattare il gonfiore e gas addominale
Gas intestinale e gonfiore addominale sono fastidiosi, ma trattabili

Molte persone che soffrono della malattia infiammatoria intestinale IBD ( inflammatory bowel disease) possono anche riscontrare sintomi addominali quale gonfiore della pancia. Una causa di questo problema può essere dello scomodo gas nel tratto digestivo. Il gonfiore può essere doloroso, imbarazzante, e oltre alle cause cliniche, può limitare le vostre scelte dal guardaroba. Per fortuna ci sono diversi modi per affrontare gas e gonfiore addominale.

 

Cause di gas e gonfiore addominale

Il gonfiore è comunemente causato da gas intestinali. Una causa è mangiare cibi che creano gas. L'ingestione di aria mentre si mangia viene spesso fatta inconsapevolmente e può comportare frequenti eruttazioni durante o dopo i pasti.

Per evitare la deglutizione dell'aria, bisogna rallentare quando si mangia, non 'succhiare' bevande, e non parlare durante la masticazione. Bisogna anche cercare di evitare le gomme da masticare, mangiare caramelle, di bere bevande gassate e di bere liquidi attraverso cannucce.

 

Come prevenire gas e gonfiore addominale

Il modo migliore per prevenire il gas causato da alimenti è di evitare gli alimenti che contribuiscono a gas intestinali. Ogni persona è influenzata dagli alimenti in modo diverso, ma gli alimenti che comunemente causano gas sono:

 

  • Asparagi
  • Broccoli
  • Cavolini di Bruxelles
  • Cavolo
  • Cavolfiore
  • Mais
  • Fruttosio
  • Lattosio
  • Patate
  • Sorbitolo
  • Grano


Latte
L'intolleranza al lattosio è una comune causa di gonfiore addominale.

L'intolleranza al lattosio è una condizione che può anche contribuire al gonfiore addominale. Molte persone sono in grado di digerire tranquillamente il lattosio, che è lo zucchero che si trova nel latte di mucca. Questa condizione è più comune negli adulti, ma alcuni bambini (maggiormente quelli di età superiore ai 2 anni) possono essere intolleranti al lattosio.

L'intolleranza al lattosio è diversa da una vera allergia al latte. Eliminare gli alimenti con latte, come il gelato o formaggio, può contribuire a evitare il problema, ma ciò non è sempre pratico o desiderabile. Oggi sono disponibili molti prodotti anche senza lattosio o che possono aiutare le persone intolleranti a digerire il lattosio che si trova nei prodotti lattiero-caseari.

 

Trattamenti per il gonfiore

L'obiettivo finale è quello di prevenire, in primo luogo, che il gonfiore si verifichi, ma una volta che il problema è già presente, ci sono alcuni modi per trattarlo. Un bagno caldo può alleviare il disagio addominale. Prendendo un integratore di Beano quando si mangiano fagioli o legumi può contribuire a ridurre il gas da quei cibi.

 

Per espellere i fastidiosi gas intestinali, provate a fare una camminata o qualche altra forma di esercizio fisico. L'esercizio frequente può aiutare a mantenere l'intestino più efficiente e aiutare la digestione. Se siete impossibilitati con l'esercizio, provate a posarvi tranquillamente sul vostro lato sinistro su un letto, divano, o sul pavimento, e portate le ginocchia al petto. Questa posizione a volte può aiutare a liberare il gas intrappolato.

 

Alcuni rimedi senza prescrizione medica possono dare sollievo per il gas e anche essere efficaci, ma assicuratevi di leggere tutti gli ingredienti. Alcune marche contengono sorbitolo, un additivo alimentare che ha dimostrato di irritare l'apparato digerente e causare diarrea, crampi e dolore addominale.

 

Le cause più comuni di gonfiore addominale

Se l'addome è risulta duro al tatto, contattare il proprio medico per assicurarsi che non ci sia qualche altra causa di fondo per il gonfiore. Anche se raro, il gonfiore può essere causato da condizioni più gravi. Un persistente, progressivo, o grave gonfiore, soprattutto se accompagnato da altri sintomi come l'aumento della circonferenza addominale, deve essere controllato da un medico.

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Consumo di Caffè Legato ad un Minor Rischio di Arteriosclerosi
03 Marzo 2015

Consumo di Caffè Legato ad un Minor Rischio di Arteriosclerosi

Se siete una persona che non può fare a meno di almeno un paio di tazze di caffè al giorno, allora potete rallegrarvi nel conoscere cosa suggerisce un nuovo studio. Da un recente studio, è emerso che bere 3-5 tazze di caffè al giorno riduce il rischio di arteriosclerosi e attacchi di cuore.

Donne, Sport e Giorni del Ciclo Mestruale
27 Ottobre 2015

Donne, Sport e Giorni del Ciclo Mestruale

È giusto fare attività sportiva durante i giorni del ciclo?

Durante il ciclo mestruale è sempre opportuno giustificarsi e non fare attività sportiva?

Ultimi post pubblicati

Soufflè Proteici Al Cioccolato e Cocco
18 Febbraio 2019

Soufflè Proteici Al Cioccolato e Cocco

Volete terminare le vostre proteine al cioccolato realizzando una ricetta deliziosa? Vi consigliamo di provare il nostro soufflè proteico al cioccolato e cocco.
Preparazione: 20 min.
Difficoltà: 3
N. porzioni: 2
Budino Proteico Alla Vaniglia
18 Febbraio 2019

Budino Proteico Alla Vaniglia

Il budino con latte e uova è un dolce altamente proteico ideale per una colazione o merenda da sportivo. In questa ricetta vi proponiamo un modo per farsi a casa propria un budino proteico con le vostre proteine del siero del latte. 
Preparazione: 40 min.
Difficoltà: 3
N. porzioni: 2