(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

La Carne di Selvaggina Fa Bene?

data di redazione: 12 Novembre 2015
La Carne di Selvaggina Fa Bene?

Le Carni provenienti dalla selvaggina offrono molteplici benefici per la salute dell’uomo rispetto alle carni provenienti da animali domestici o di allevamento. Esempi di selvaggina sono:

  • carne di cervo
  • carne di bisonte
  • carne di lepre
  • carne di capriolo
  • carne di cinghiale
  • carne di struzzo
  • carne di alce.

Il fatto che i capi di selvaggina selvatica mangiano ciò che la natura gli offre e sono molto attivi a livello muscolare, contribuisce al loro basso contenuto di grassi.

Inoltre, mangiare verdure in natura contribuisce ad un più basso contenuto di acidi grassi omega-6 che sono pro-infiammatori ed un più elevato contenuto di acidi grassi omega-3 che sono anti-infiammatori. Inoltre, la carne di selvaggina è una buona fonte di proteine e sali minerali come ferro e zinco.


Le Carni di selvaggina in libertà tendono ad avere un basso contenuto di grassi ed essere maggiormente in salute rispetto agli animali domestici nutriti con grano ed altri cereali come il mais, in maniera intensiva.

L'alimentazione di mais e grano per gli animali da allevamento non solo aumenta il tenore totale dei grassi, ma anche il contenuto degli acidi grassi omega-6. Secondo il Linus Pauling Institute, gli acidi grassi omega-6 aumentano gli stati di infiammazione nel corpo.

L'infiammazione cronica è associata a condizioni di salute, tra cui l'obesità, il diabete, il cancro e l'artrite reumatoide. Gli animali selvatici mangiano più erba, foglie verdi e piante rispetto ai loro cugini domestici, che porta a carni più magre con un basso contenuto di acidi grassi omega-6.

Secondo l’"Encyclopedia of Healing Foods" le carni di selvaggina, come la carne di cervo, hanno un maggior contenuto di acidi grassi omega-3 rispetto alla carne di manzo nutrito a cereali e mais. La Carne di manzo o di bisonte nutriti con erba hanno un maggiore contenuto di Acidi grassi omega-3.

Le Carni di selvaggina sono buone fonti di proteine magre. Ad esempio una porzione di cervo fornisce 22 g di proteine, mentre una porzione di bisonte ha 24 g di proteine.

La selvaggina inoltre è una buona fonte di ferro e minerali come lo zinco. Il ferro è necessario per prevenire l'anemia da carenza di ferro. Le Donne mestruate hanno un aumentato rischio di carenza di ferro. Le Funzioni dello zinco come antiossidante è importante per la funzione del sistema immunitario e la digestione.

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Cozze e Vongole fanno bene?
07 Giugno 2015

Cozze e Vongole fanno bene?

Proprietà nutrizionali e Caratteristiche di questi 2 popolari molluschi

Contengono molto ferro, quindi adatte a persone con anemia da carenza di ferro.  Tra l’altro il binomio ferro-cozze è anche ben assimilato nell’intestino a differenza di quanto può accadere con altre verdure.  La presenza di vitamina B e di minerali come iodio e magnesio consentono di combattere gli stati di affaticamento; vitamina molto utilizzata infatti dagli atleti.

Patate
01 Ottobre 2014

Patate

I benefici nutrizionali delle patate per la salute

La patata è notevolmente sottovalutata in termini di benefici nutrizionali. A causa del crescente interesse per alimenti che sono a basso contenuto di carboidrati o basso indice glicemico, la patata ha ingiustamente guadagnato una cattiva reputazione a causa della sua composizione amidacea, portando molti a credere che dovrebbe essere del tutto tagliata fuori dalla dieta

Ultimi post pubblicati

Dove Effettuare Le Tecniche Ad Alta Intensità?
23 Aprile 2019

Dove Effettuare Le Tecniche Ad Alta Intensità?

In un allenamento ad alta intensità il distretto muscolare target è spinto fino al limite massimo, producendo il massimo della forza possibile in quel determinato momento dell'esercizio effettuato.

Bodybuilding: Come Nutrirsi Correttamente
22 Aprile 2019

Bodybuilding: Come Nutrirsi Correttamente

Il bodybuilding si distingue dal powerlifting e dal sollevamento olimpico in quanto il giudizio è sul fisico del concorrente, la forza, le performance non interessano i giudici o le vostre ammiratrici. Pertanto, i bodybuilder aspirano a sviluppare e mantenere un fisico ben bilanciato, armonico, magro e muscoloso.