(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Muscoli: Tabella Riepilogativa Delle Origini, Inserzioni ed Azioni

data di redazione: 06 Luglio 2018 - data modifica: 24 Novembre 2018
Muscoli: Tabella Riepilogativa Delle Origini, Inserzioni ed Azioni

Muscoli: Tabella Riepilogativa Delle Origini , inserzioni e Azioni

Le strutture muscolari sono i principali effettori in grado di convertire l’energia chimica in energia meccanica nell’organismo umano, strutturalmente sono composti da una componente contrattile (generalmente nei testi raffigurata in rosso) e da una tendinea (generalmente nei testi raffigurata in bianco), costituita dalla fusione degli elementi connettivali di rivestimento presenti a diversi livelli nel muscolo (endomisio, perimisio epimisio). 

La componente tendinea si inserisce sulle strutture scheletriche consentendo, grazie alle capacità contrattili del muscolo e alla mobilità garantita dalle articolazioni, il movimento delle diverse sezioni corporee. 

Solitamente in relazione ad ogni muscolo viene identificato un capo di origine (“minor escursione-meno mobile”) e uno di inserzione (“maggior escursione-più mobile”) identificati solitamente in relazione alla mobilità.

Qui di seguito vi forniremo la tabella riepilogativa delle origini, inserzioni ed azioni dei muscoli.

GRAN PETTORALE

Origine: clavicola, sterno, coste

Inserzione: omero

Azione: adduce, intraruota, antepone l'omero

TRAPEZIO

Origine: occipite, vertebre cervicali e dorsali

Inserzione: scapole e clavicola

Azione: solleva le spalle e adduce le scaple

GRAN DORSALE

Origine: vertebre toraciche e lombari

Inserzione: omero

Azione: adduce, estende e intraruota l'omero

ROMBOIDE

Origine: vertebre toraciche

Inserzione: margine laterale della scapola

Azione: adduce le scapole, retropone le spalle

GRAN ROTONDO

Origine: margine laterale della scapola

Inserzione: omero

Azione: adduce, retropone e intraruota l'omero

PICCOLO ROTONDO

Origine: margine laterale della scapola

Inserzione: omero

Azione: extraruota ed adduce l'omero

SOTTOSPINATO

Origine: faccia posteriore della scapola, margine mediale

Inserzione: omero

Azione: extraruota l'omero

SOPRASPINATO

Origine: scapola, margine superiore

Inserzione: omero

Azione: extraruota l'omero

SOTTOSCAPOLARE

Origine: tra la scapola e la gabbia toracica (margine mediale anteriore scapola)

Inserzione: omero

Azione: extraruota l'omero

DELTOIDE

Origine: clavicola e scapola (spina e acromion)

Inserzione: omero laterale

Azione: abduce, estende, flette, intraruota, extraruota l'omero.

BICIPITE BRACHIALE

Origine: Scapole

Inserzione: Radio

Azione: Flette l'avambraccio portandolo in supinazione

CORACOBRACHIALE

Origine: processo caracoideo della scapola (Il processo coracoideo della scapola è un prolungamento che si trova ventralmente all'Acromion; fornisce il punto di origine a diversi muscoli, quali il capo breve del muscolo bicipite brachiale e funge da origine per alcuni legamenti, quali il coracoomerale.)

Inserzione: omero, faccia mediale

Azione: adduce e intraruota il braccio

BRACHIALE

Origine: omero faccia anteriore a metà

Inserzione: ulna

Azione: flessione dell'avambraccio sul braccio

BRACHIORADIALE

Origine: omero

Inserzione: radio faccia superiore

Azione: flette l'avambraccio e se si trova in posizione prona o supina lo porta in posizione neutra

TRICIPITE

Origine: scapola - omero

Inserzione: ulna

Azione: estensione dell'avambraccio, capo lungo retropone il braccio e lo adduce

ILEO-PSOAS

Origine: vertebre lombari e parte superiore dell'anca

Inserzione: parte prossimale mediale del femore

Azione: flette la coscia o flette il busto sulla coscia

RETTO DELL'ADDOME

Origine: Sterno e cartillagini costali

Inserzione: sinfisi pubica

Azione: avvicina le coste al bacino e viceversa 

OBLIQUO ESTERNO ED INTERNO

Origine: coste

Inserzione: osso illiaco e linea alba

Azione: flettono lateralmente e ruotano il busto

TRASVERSO DELL'ADDOME

Origine: coste e cresta iliaca

Inserzione: pube e linea alba

Azione: appiattisce l'addome e partecipa all'espirazione forzata

QUADRATO DEI LOMBI

Origine: coste e cresta iliaca

Inserzione: 12° costa e vertebre lombari

Azione: flessione del busto indietro e laterale lato corrispondente 

SACROSPINALE (ILEOCOSTALE - LUNGHISSIMO DEL DORSO - SPINALE)

Origine: bacino - sacro - coste vertebre delle varie regioni del rachide 

Inserzione: occipite - coste - vertebre delle varie regioni del rachide

Azione: fanno lavorare in maniera settoriale la colonna vertebrale. Il lunghissimo del dorso estende la colonna vertebrale, tutti flettono indietro il busto. Partecipano alla flessione laterale del lato corrispondente 

QUADRICIPITE FEMORALE

Origine: Bacino e femore

Inserzione: tibia

Azione: estensione della gamba sulla coscia e flessione della coscia sul bacino

SARTORIO

Origine: anca - parte anteriore laterale (spina iliaca)

Inserzione: tibia mediale prossimale

Azione: adduce, flette ed extra-ruota la coscia

TENSORE DELLA FASCIA LATA

Origine: cresta iliaca posteriore

Inserzione: tibia

Azione: elevazione per fuori coscia (abduzione)

GRANDE GLUTEO

Origine: cresta iliaca posteriore

Inserzione: femore posteriore

Azione: estensione della coscia e dell'Anca

BICIPITE FEMORALE

Origine: ischio inferiore e femore posteriore

Inserzione: tibia laterale, testa perone

Azione: estende l'anca, flette la gamba sulla coscia, extraruota la gamba

SEMI-TENDINOSO E SEMI-MEMBRANOSO

Origine: ischio

Inserzione: condilo tibiale mediale

Azione: estensori dell'anca, flessori della gamba sulla coscia, intra-rotatori della gamba

ADDUTTORE BREVE E LUNGO

Origine: pube

Inserzione: femore posteriore

Azione: adducono la coscia ed extra-ruotano il femore

ADDUTTORE GRANDE

Origine: pube

Inserzione: femore mediale anteriore

Azione: adduce la coscia intra-ruotandola leggermente

GASTROCNEMIO 

Origine: condili femorali

Inserzione: tendine d'achille

Azione: flessione della gamba sulla coscia, flessione plantare del piede

SOLEO

Origine: parte posteriore tibia e perone

Inserzione: tendine d'achille

Azione: flessione plantare del piede.

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Piccolo Rotondo
25 Gennaio 2019

Piccolo Rotondo

Origine, inserzione ed Azione

Il Piccolo Rotondo è situato tra il muscolo Sottospinato, in alto, ed il Grande Rotondo, in basso, con cui contribuisce a delimitare, assieme all'Omero, uno spazio che prende il nome di Triangolo dei Muscoli Rotondi. È il più piccolo dei muscoli della regione posteriore della spalla.

Addominali Da Un Punto di Vista Anatomico e Biomeccanico
24 Novembre 2018

Addominali Da Un Punto di Vista Anatomico e Biomeccanico

Per capire come allenare in modo efficace i muscoli addominali, senza perdere inutile tempo, bisognerà affrontare l'argomento in modo scientifico, parlando di anatomia e biomeccanica. Inanzitutto quali sono i muscoli presenti nella regione addominale?

Ultimi post pubblicati

Allenamento PHA
18 Giugno 2019

Allenamento PHA

Le schede di allenamento in PHA prevedono diversi esercizi eseguiti consecutivamente stimolando distretti corporei il più possibile distanti tra loro (ad esempio cosce/deltoidi o bicipiti femorali/pettorali), in generale alternando l’attività della parte superiore con quella inferiore del corpo o viceversa. Tale sequenza andrà a reclutare tutti i gruppi muscolari del corpo in un’unica seduta (allenamento total body).

I 20 Migliori Alimenti Per La Salute
16 Giugno 2019

I 20 Migliori Alimenti Per La Salute

Non esiste una definizione specifica di superfood, un termine che, alla resa dei conti, è stato creato unicamente per soddisfare delle esigenze di mercato: in modo molto vago possiamo dire che un superfood è un alimento ricco di nutrienti, in grado di apportare importanti benefici per la salute.