Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

COS'È UN DRILL (NEL WING CHUN E NON SOLO)

data di redazione: 23 Aprile 2017 - data modifica: 27 Gennaio 2019
COS'È UN DRILL (NEL WING CHUN E NON SOLO)

Se entri in una palestra di arti marziali sentirai sicuramente prima o poi parlare di Drill

Se frequenti un corso di arti marziali sentirai sicuramente prima o poi parlare di Drill

Cos'è un Drill?

Se avete la pazienza di leggere, in fondo alla pagina vi propongo un video di un esempio di DRILL DEL WING CHUN.

DEFINIZIONE DI DRILL: “Drill” è un termine inglese, ha diversi significati, tra i quali “esercizio”, “prova”, “addestramento”, ma anche “inculcare”, “trivellare” e “trapano”.

“Esercitazione” e “prova”, come termine ci sta, ma anche se al primo impatto, la traduzione letterale “trapano” e “inculcare” sembra impropria, ma proprio IMPROPRIA NON LO È.


Cosa c’entra un trapano con un esercizio eseguito in palestra?

Siccome fonti certe sul perché questo tipo di esercizi si chiamano "DRILL" non esistono, quello che sto per dirvi ora è frutto di una mia ricerca, ma rimane sempre una supposizione.

Nella pratica delle arti marziali , ma anche negli sport di combattimento si eseguono sempre degli esercizi per poter comprendere dei concetti e poterli applicare nella realtà e nelle prove libere o nello sparring.

Ci sono due categorie di esercizi:

  • ESERCIZI APERTI
  • DRILL

In pratica i drill sono esercizi CHIUSI, che non lasciano spazio alla creatività.

Come ben sappiamo lo sparring e le prove libere lasciano spazio alla fantasia e danno la possibilità di poter mettere in pratica ciò che si è appreso con un compagno poco o per nulla collaborativo.

Ma per poter acquisire un’abilità efficiente bisogna praticare tante ore sia ESERCIZI APERTI sia DRILL.

ESEMPIO DI ESERCIZIO APERTO IN TECNICA DI ATTERRAMENTO (take down).

  • Un compagno ti proverà a portare a terra e tu proverai a fare lo sprawl.
    Alle prime armi, il compagno A fa la tecnica di take down, ed il compagno B risponde con l’annullamento della tecnica di A con uno sprawl.
  • Questo è un esercizio aperto, che consiste in un’azione con un inizio ed una fine.
  • Questo tipo di esercizio insegna a dare una certa risposta ad un certo attacco, una determinata reazione in risposta ad una determinata azione( cioè, il mio compagno mi ha provato a portare al suolo ed io non glielo ho permesso).
  • Gli esercizi aperti sono i più praticati perché danno la possibilità di farlo in diverse modalità;

  • un esercizio aperto ha la possibilità di trasformarsi in un esercizio più INTENSO con l’eventualità di fallire (il compagno B non riesce a fare lo sprawl), oppure in una prova con diverse possibilità di finalizzazione (reagire con uno sprawl oppure con pugno o una ginocchiata al volto).

COS'È UN ESERCIZIO CHIUSO (DRILL)

Probabilmente il concetto di trapano si potrebbe tradurre come "un approfondimento dell’esperienza tramite la ripetizione continua ed instancabile di una sequenza", inculcandoci in testa in concetti con prepotenza come farebbe la punta di un trapano.

Per riprodurre all’infinito un’azione si imposta un DRILL in modo tale che i due compagni tramite un meccanismo di domanda e risposta eseguano un percorso sequenziale a ciclo chiuso.


MODALITÀ DI ESECUZIONE DI UN DRILL

Ci sono diverse modalità di esecuzioni in un drill.
A VELOCITÀ RIDOTTA
. Permette di ripetere un’azione di combattimento all’infinito alla velocità di una lumaca: in questo modo abbiamo la possibilità di soffermarci sui dettagli e lavorarci a fondo.
A VELOCITÀ SOSTENUTA.
In questo modo si velocizzano i riflessi e la velocità di risposta.
AD ALTA INTENSITÀ
. Si può dare al drill una connotazione agonistica cercando di portare il compagno nelle condizioni di non poter continuare, cercando di essere più efficace, più veloce oppure più potente del compagno (questo si chiama sparring condizionato).

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Kung Fu - Lo Stile dell'Artiglio dell'Aquila del Nord
25 Agosto 2015

Kung Fu - Lo Stile dell'Artiglio dell'Aquila del Nord

Uno Stile di Kung Fu nato dalla Fusione di 2 Arti Marziali

Durante la dinastia Ming, un monaco di nome Li Chuen cambiò il sistema dell'Aquila del Nord.Egli combinò le rare tecniche dell'Artiglio di Ngok Fei, composte principalmente da movimenti stazionari di mano, col suo sistema Fan Tzi.

Wing Chun, impariamo le basi
12 Dicembre 2014

Wing Chun, impariamo le basi

Il primo approccio allo stile per un principiante

Chi si approccia al wing chun, in palestra deve imparare le tecniche di base, all’inizio sì un po’ noiose, ma che faranno le fondamenta necessarie a tutte le tecniche ed esercizi efficaci e divertenti che seguiranno. Nessun bravo praticante, nessun Istruttore, nessun Maestro ha saltato questa fase, anzi, hanno esasperato la propria pazienza nell’eseguirle. Se vuoi fare parte un giorno di una delle tre categorie sopra, devi allenarti alla nausea con i fondamentali!  

Ultimi post pubblicati

Personal Trainer - Cavi a V
10 Novembre 2019

Personal Trainer - Cavi a V

DUAL ADJUSTABLE PULLEY

Questa macchina isotonica, conosciuta come DUAL ADJUSTABLE PULLEY FULL, grazie alla particolare forma a V, grazie alle carrucole mobili in altezza ed in tutte le direzioni, permette di effettuare una miriade di esercizi per il bodybuilding, fitness e funzionali.

Testosterone Lifestyle
02 Novembre 2019

Testosterone Lifestyle

Il testosterone alto, il principale ormone maschile, è un ottimo segno per la salute ed il benessere generale di una persona; ecco perché ci si domanda sempre come aumentarlo con l'allenamento, alimentazione, integrazione e lo stile di vita in generale.