(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Abdominal Machine - L'Errore Commesso da Tutti

data di redazione: 12 Febbraio 2016 - data modifica: 19 Gennaio 2017
Abdominal Machine - L'Errore Commesso da Tutti

L'Abdominal Machine, ovvero macchina per gli addominali, non è altro che un popolare attrezzo da palestra per l'allenamento degli addominali, il cui scopo è quello di potenziare la muscolatura dell'addome, aumentando l'intensità del lavoro grazie al pacco pesi di cui è dotata.

Gli addominali alla macchina specifica sono un esercizio svolto in catena chiusa, dove vengono sollecitati soprattutto il retto addominale, i grandi obliqui, i medi obliqui, il retto femorale del quadricipite femorale.


Il problema principale nell'esecuzione dell'esercizio alla macchina è il "FAI DA TE". Le macchine aiutano ad eseguire il movimento dell'esercizio ma hanno pur sempre una tecnica di esecuzione.

L'errore commesso da tutti è quello di caricare molto peso, perché non si sente il lavoro sull'addome. Sapete perché non sentite lavorare l'addome?

Quasi tutti gli avventori caricano immediatamente metà delle piastre a disposizione ed eseguono l'esercizio TIRANDO CON LE BRACCIA! Questo esercizio non serve per i dorsali, ma per gli addominali e quindi vi spiegheremo come rendere tremendamente efficace questo esercizio.

ESECUZIONE TECNICA CORRETTA

  • Posizionatevi sulla macchina
  • Alzate il sellino sino a portare il maniglione appena sotto il collo, tra una spalla e l'altra
  • Caricate poco peso per sentire meglio l'esercizio
  • Posizionate i piedi sotto i rulli
  • Afferrate le maniglie con una forza da canarino, in quanto le braccia NON DOVRANNO effettuare nessuno sforzo.
  • Tenete la zona lombare arcuata, posizionando i glutei molto indietro nella seduta sulla macchina
  • Ora vi DOVETE letteralmente ARRICCIARE su voi stessi portando il carico "incollato" sulla schiena
  • Questa operazione deve essere effettuata dal 99% dall'addome e dall'1% dalle braccia, le quali fungono solo da supporto logistico
  • Nella fase di arricciamento dovete espirare aria
  • Nella fase eccentrica caricatevi di aria inspirando dal naso
  • Anche se non sembra è un esercizio molto tecnico, dove respirazione e movimento del busto giocano un ruolo fondamentale

Le macchine per gli addominali sono dotate di un pacco pesi da oltre 100 kg. Ho visto persone effettuare l'esercizio con tale peso, ma non stavano allenando l'addome e sinceramente non so quale muscolo stessero lavorando!

L'esercizio va svolto con carichi medio-bassi, adottando una cadenza lenta e controllata e soprattutto le braccia non devono assolutamente lavorare! Se rispettate questi principi questa macchina può fare la differenza per lo sviluppo dei vostri addominali.

Scritto da: ABC Team

Potrebbe interessarti anche

La Ruota Per Gli Addominali Funziona?
11 Aprile 2018

La Ruota Per Gli Addominali Funziona?

Non tutti gli attrezzi sono però delle bufale, infatti c'è ne uno che allena tutta la parete addominale in un modo alquanto efficace, al tal punto da diventare uno degli attrezzi preferiti anche degli atleti professionisti. L'unico attrezzo che vi serve per lavorare sulla vostra tartaruga si chiama AB WHEEL e costa poco più di dieci euro.

Scheda Addominali con 3 Esercizi "nuovi"
02 Ottobre 2014

Scheda Addominali con 3 Esercizi "nuovi"

Scheda di allenamento addominali con 3 esercizi che forse non conoscete 

Ultimi post pubblicati

ABC Safe: La Giusta Distanza Per Sferrare una Gomitata
23 Settembre 2018

ABC Safe: La Giusta Distanza Per Sferrare una Gomitata

Sifu Sandro Ci Spiega la Giusta Distanza per Sferrare una Gomitata

La gomitata è uno dei colpi più potenti e letali in quanto è un colpo che taglia, è un colpo che è in grado di concludere una lite, un match di muay thay o mma. Proprio per il fatto che la superficie di impatto è in pratica lo spigolo del gomito, questo tipo di colpo, anche se non è portato alla massima potenza, è in grado di aprire una profonda ferita.

Galletto al Limone con Paprika e Dragoncello
22 Settembre 2018

Galletto al Limone con Paprika e Dragoncello

La ricetta base è di origine romana, ma ogni regione ne ha una propria versione: la caratteristica di base, da cui deriva il nome “alla diavola”, è il colore rosso del pollo grazie alla consistente aggiunta di peperoncino, sia la paprica dolce che quello piccante.
Preparazione: 60 min.
Difficoltà: 5
N. porzioni: 4