Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

La Miglior Scheda di Allenamento per gli Addominali di Bruce Lee

data di redazione: 13 Giugno 2014 - data modifica: 02 Ottobre 2014
La Miglior Scheda di Allenamento per gli Addominali di Bruce Lee

scheda con esercizi addominali e consigli di allenamento

Bruce Lee riteneva che il tipo di alimentazione determini lo spessore e la densità del tessuto esterno che ricopre gli addominali e, una volta che con l'allenamento avrete tolto questo tessuto grasso attraverso una combinazione di una dieta poco calorica ed una sufficiente attività aerobica e di resistenza, potrete semplicemente continuare con un programma di allenamento giornaliero e una dieta corretta.

 

Bruce Lee aveva una prerogativa sull'allenamento addominale : lo effettuava tutti i giorni .

 

Questa attività giornaliera addominale ha permesso di mantenere tonico il suo CORE e di ridurre il punto vita in un modo quasi incredibile, arrivando a 66 centimetri.

 

Bruce Lee già alla fine degli anni 60' si nutriva e non mangiava, dando molta importanza all'apporto proteico . Inoltre stava molto attento al consumo di amidi, zuccheri e grassi .

 

" perché aggravare il problema quando ci stai lavorando sù? "

 

Ora ABC Allenamento vi proporrà un protocollo di allenamento addominale originale usato dal grande artista marziale per prenderne spunto e soprattutto motivazione.

 

ESERCIZIO SERIE  RIPETIZIONI
torsioni della vita 6 70
torsioni in piedi 6 20
sollevamenti delle gambe 6 20
torsioni in piegamento 6 50
calci a rana 4 max
     
ESERCIZI PER IL PUNTO VITA    
     
addominali sulla panca romana  2 max
sollevamenti della gambe alla sbarra 2 max
piegamenti laterali 2 max
     

 

 

ovviamente è un protocollo di allenamento eseguito da un campione che come lavoro faceva il "campione". Comunque Bruce Lee ha lasciato ai posteri dei consigli su come migliorare la nostra parete addominale :

 

  1. LAVORARE IN VELOCITA'
  2. MASSIMA CONCENTRAZIONE MENTALE SUL MOVIMENTO CHE NON DEVE ESSERE MECCANICO
  3. QUANDO NON SI RIESCONO AD EFFETTUARE LE ULTIME RIPETIZIONI CONTINUARE CON MOVIMENTI PARZIALI
  4. ALLA FINE DI OGNI ALLENAMENTO ADDOMINALE EFFETTUARE UNA POSIZIONE PLANK MIGLIORA LA QUALITA' MUSCOLARE
  5. NESSUN ALLENAMENTO SENZA UNA BUONA DIETA PUO' ESSERE MIRACOLOSO E QUINDI PRIMA MANGIATE BENE E POI ALLENATEVI
  6. GLI ADDOMINALI SONO IL CENTRO DEL NOSTRO CORPO DA DOVE PARTONO TUTTI I MOVIMENTI DEL CORPO . IMPARATE A CONTROLLARLO E CONTROLLERETE TUTTO IL CORPO
  7. ABBIATE PAZIENZA, ALLENATEVI IN MODO COSTANTE, I PICCOLI PASSI FARANNO I CHILOMETRI
  8. I MOVIMENTI ADDOMINALI NON SONO SEMPLICEMENTE ANDARE SU' E GIU' COME UNA MACCHINA MA BENSI' DI ARROTOLARSI SU SE STESSI COME UN FOGLIO DI CARTA.

Buon ABC Allenamento

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

7 Consigli Per Addominali Scolpiti
18 Gennaio 2019

7 Consigli Per Addominali Scolpiti

Non sapete come ridurre la percentuale di grasso corporeo? Ecco 7 suggerimenti per aiutarvi a mostrare il vostro six pack.

Come ottenere un Addome Perfetto
02 Ottobre 2014

Come ottenere un Addome Perfetto

Consigli sull'allenamento addominale

Se siete davvero decisi a metter su un addome come non avete osato sognare, non potete certo ricorrere ai soliti crunch in ogni allenamento. Vi serve un invece un attacco su 3 fronti che dedichi ugual tempo ed energie ad ogni parte della regione addominale: superiore, inferiore e zona degli obliqui, con un ampio spettro di esercizi.

Ultimi post pubblicati

Shawn Rhoden Squalificato a Vita
23 Luglio 2019

Shawn Rhoden Squalificato a Vita

Il 2019 non ha portato fortuna a Shawn Rhoden, infatti il campione in carica,  non potrà più gareggiare sul palco del mr Olympia per il resto della sua vita. Dopo l’accusa di stupro, l'azienda che organizza l'evento del mr Olympia ha deciso di squalificare a vita il vincitore del mr Olympia 2018.

PRONATORE ROTONDO
18 Luglio 2019

PRONATORE ROTONDO

Origine - Inserzione - Azione

Il muscolo pronatore rotondo fa parte dei muscoli del primo strato della regione anteriore dell'avambraccio ove è anche il più laterale.