(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

5 Curiosità Sui Muscoli Che Forse Non Conoscevate

data di redazione: 10 Marzo 2018 - data modifica: 22 Aprile 2018
5 Curiosità Sui Muscoli Che Forse Non Conoscevate

In questo articolo vi sveleremo 5 curiosità sui muscoli che forse non conoscevate.

Domanda nr.1: Qual é il muscolo che rappresenta l'intera forza muscolare del corpo?

AVAMBRACCIO

Secondo uno studio del journal of strenght and conditioning research la forza della presa è un ottimo indicatore della forza muscolare e della resistenza di tutto il corpo. Altri studi dimostrano che una presa potente è anche legata alla longevità. 

Pertanto vi consigliamo di rafforzare la vostra presa mediante: stacchi da terra con bilanciere più spesso, inserire esercizi con i kettlebell nella vostra routine di allenamento, effettuare esercizi alla sbarra con funi oppure con sbarre più spesse.

Domanda nr.2: Quanti sono i muscoli della parte superiore del braccio?

TRE: BICIPITE, TRICIPITE E BRACHIALE

Conoscevate sicuramente i primi due muscoli, ma è sul terzo che dovreste concentrarvi se volete davvero mostrare un braccio di tutto rispetto.

Il brachiale si trova esattamente sotto il bicipite e gioca un ruolo fondamentale nel far sembrare le braccia più grosse. 

Allenarsi con i curl a presa a martello può aiutare in tal senso, ma bisogna effettuare questo esercizio in maniera molto lenta in quanto altrimenti interviene il bicipite. 

La soluzione ideale quindi è fare degli hammer curl con movimenti molto lenti, contraendo i muscoli nella fase apicale di ogni ripetizione, rimanendo per circa 2 secondi in posizione. 

Consigliamo 10 ripetizioni per braccio, al termine della serie provate a rimanere in contrazione con il braccio per 20 secondi. 

Domanda nr.3: Bilanciere o manubri per sviluppare i pettorali?

MANUBRI

Con il bilanciere si riescono a sollevare i carichi maggiori, ma tecnicamente la funzione principale dei pettorali durante gli esercizi di spinta è l'adduzione trasversale , ovvero portare le braccia verso il centro del corpo. 

I manubri permettono una maggior mobilità di movimento, riuscendo altresì ad avere una fase eccentrica più profonda nella quale si deterionano un numero maggiore di fibre muscolari pettorali. 

Questo farà in modo che i muscoli crescano più forti e grossi. La ricetta ottimale è quella di unire esercizi con bilanciere per aumentare la forza totale di spinta con esercizi con manubri che serviranno ad aumentare invece la massa muscolare.

Domanda nr.4: Attrezzo migliore per allenare gli Addominali?

RUOTA

Uno studio ha dimostrato che la ruota per allenare gli addominali è il miglior attrezzo, nonchè esercizio per allenare il nostro core, in quanto vengono attivate più fibre muscolari addominali all'unisono. 

Se volete un addome tonico dovrete iniziare ad effettuare i roll-out con ruota, manubri e o bilanciere. 

DOMANDA NR.5: Meglio i Pull up o i Chin up?

ENTRAMBI

In uno studio sono stati raccolti dati elettromiografici di atleti che eseguivano i due esercizi. 

L'attivazione dei latissimus dorsi era uguale in entrambi gli esercizi. La differenza è data che nelle chin up vengono attivati maggiormente i bicipiti, mentre nei pull up vengono attivati maggiormente i trapezi ed i romboidi. 

Diciamo che sarebbe opportuno effettuare entrambi le versioni per uno sviluppo muscolare completo.

Scritto da: ABC Team

Potrebbe interessarti anche

Qual'è il Momento Migliore per L'allenamento?
01 Ottobre 2014

Qual'è il Momento Migliore per L'allenamento?

La ricerca svela l'orario migliore per allenarsi

Una nuova ricerca dalla cronoterapia, che è la scienza di come l'orologio biologico naturale colpisce varie condizioni mediche, ha rivelato che i nostri muscoli sono naturalmente più forti nel tardo pomeriggio.

ABC Allenamento FIT - Come Funziona?
13 Aprile 2018

ABC Allenamento FIT - Come Funziona?

L'applicazione ABC Allenamento FIT vi fornirà un programma di allenamento con gli esempi degli esercizi, spiegazione dei movimenti, spiegazioni dei protocolli, carichi impostati dal sistema aggiornabili dall'utente allenamento dopo allenamento. Il programma è completo in quanto oltre alla scheda di allenamento fornirà anche una fase di riscaldamento specifico unitamente ad una fase di stretching finale.

Ultimi post pubblicati

Paella Proteica con Pollo, Gamberetti e Chorizo
25 Settembre 2018

Paella Proteica con Pollo, Gamberetti e Chorizo

Condividiamo una delle nostre ricette preferite con voi - quindi abbiamo scelto la nostra paella di pollo, gamberetti e chorizo! Se state cercando un pasto veloce, facile, ricco di proteine da mangiare, ecco quello giusto!
Preparazione: 30 min.
Difficoltà: 3
N. porzioni: 4
I 7 Migliori Allenamenti Per Quadricipiti, Glutei e Bicipiti Femorali
25 Settembre 2018

I 7 Migliori Allenamenti Per Quadricipiti, Glutei e Bicipiti Femorali

Giorno delle gambe, la stessa frase evoca immagini di nausea, giorni di zoppicamento e gambe che sembrano costituite da gelatina. La maggior parte degli allenamenti si basa sul re degli esercizi per le gambe e non solo: SQUAT. In effetti è un esercizio unico ed insostituibile per far crescere i muscoli delle vostre cosce e glutei. Però non bisogna fossilizzarvi esclusivamente sul classico squat con bilanciere.