Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Un Petto Più Grosso con l'Allenamento Vecchia Scuola

data di redazione: 07 Dicembre 2016 - data modifica: 25 Agosto 2017
Un Petto Più Grosso con l'Allenamento Vecchia Scuola

Le distensioni su panca piana con bilanciere sono l'essenza dell'allenamento dei pettorali. Non è l'esercizio migliore, in termini di stimolo muscolare, ma è l'esercizio dove ogni atleta solleverà i carichi maggiori, motivo per il quale la fanno diventare l'esercizio numero 1. In ogni programma di allenamento che si rispetti, l'aumento della forza riveste un ruolo fondamentale e per diventare più forti bisogna utilizzare gli esercizi migliori e più funzionali allo scopo. La forza gode della proprietà transitiva e quindi se diventerete più forti sulla panca con bilanciere, diventerete anche più forti alla chest press, nelle distensioni con manubri e croci, capite bene che utilizzare carichi più grossi in ogni esercizio vi farà diventare "inevitabilmente" più grossi.

Le distensioni con manubri su panca inclinata sono l'esercizio migliore per allenare la parte alta del petto, in quanto con i manubri riuscirete a scendere più in basso rispetto al bilanciere colpendo più profondamente le fibre muscolari.

Le croci ai cavi sono l'esercizio di isolamento migliore per i muscoli pettorali in quanto avrete una mobilità di movimento unica che solo i cavi vi potranno dare. L'incrocio davanti a voi, permetterà di "riempire" maggiormente la parte centrale del petto.

Le distensioni alle parallele vengono subito dopo le distensioni con bilanciere su panca piana. Non contano i chilogrammi che aggiungerete nella cintura, ma bensì quando scenderete nella fase eccentrica del movimento. Un esercizio unico per costruire la parte bassa del petto.

Le fibre muscolari vanno anche sottoposte ad esercizi di stretching forzato e l'esercizio migliore in tal senso è il pullover.

Visti i consigli che vi abbiamo fornito, concludiamo questo breve articolo dandovi un allenamento riassuntivo del post in questione:

  • Distensioni su panca piana con bilanciere 5 set piramidali 15-12-10-8-6 reps
  • Croci ai cavi 3 set x 15-20 reps (lente e controllate)
  • Distensioni su panca inclinata con manubri 3 set x 8 reps
  • Pullover con manubri 3 set x 10-15 reps
  • Dip alle parallele 3 set al cedimento

VISITATE ABC STORE


Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

10 Consigli Per Avere un Petto Scolpito
08 Aprile 2020

10 Consigli Per Avere un Petto Scolpito

Scolpire il petto con 10 semplici mosse

I pettorali sono un altro biglietto da visita imponente in un fisico. Con la maglietta oltre alle braccia bisogna detenere un petto impressivo che si noti anche da vestito.

Piegamenti sulle Braccia Per Pettorali Enormi?
25 Giugno 2018

Piegamenti sulle Braccia Per Pettorali Enormi?

I Piegamenti sulle braccia, alias pushup (fà più figo il termine in inglese), non hanno bisogno di presentazioni: sono uno dei più grandi esercizi che ci siano. Non solo rinforzano le braccia, il petto e le spalle, ma allenano anche il core, migliorando il condizionamento fisico dell'atleta.

Ultimi post pubblicati

L'importanza di Scegliere un Buon Maestro per il Proprio Allenamento
07 Luglio 2020

L'importanza di Scegliere un Buon Maestro per il Proprio Allenamento

Avere un buon Maestro per i propri allenamenti vuol dire evitare una serie di errori e perdite di tempo che tarderebbero l'arrivo dei risultati sperati. Infatti, nel mondo del fitness e dell'allenamento in generale e come nella vita il fallimento è alla base del processo di apprendimento: è impossibile apprendere bene una cosa senza prima averla affrontata in tutte le sue forme incluse quelle più dolorose.

Fullbody in Giant Sets
03 Luglio 2020

Fullbody in Giant Sets

Come Allenare Tutto il Corpo in Solo 30 Minuti per una Definizione da Urlo

Le routine in fullbody sono dure, durissime ma hanno dimostrato di bruciare più grasso corporeo rispetto alle routine dove il corpo é diviso in varie parti. Questi allenamenti in set giganti per tutto il corpo, possono essere eseguiti in qualsiasi luogo, a seconda degli attrezzi a disposizione, con una frequenza settimanale minima di 3 giorni sino ad un massimo di 5 giorni a settimana.