(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Un Petto Più Grosso con l'Allenamento Vecchia Scuola

data di redazione: 07 Dicembre 2016 - data modifica: 25 Agosto 2017
Un Petto Più Grosso con l'Allenamento Vecchia Scuola

Le distensioni su panca piana con bilanciere sono l'essenza dell'allenamento dei pettorali. Non è l'esercizio migliore, in termini di stimolo muscolare, ma è l'esercizio dove ogni atleta solleverà i carichi maggiori, motivo per il quale la fanno diventare l'esercizio numero 1. In ogni programma di allenamento che si rispetti, l'aumento della forza riveste un ruolo fondamentale e per diventare più forti bisogna utilizzare gli esercizi migliori e più funzionali allo scopo. La forza gode della proprietà transitiva e quindi se diventerete più forti sulla panca con bilanciere, diventerete anche più forti alla chest press, nelle distensioni con manubri e croci, capite bene che utilizzare carichi più grossi in ogni esercizio vi farà diventare "inevitabilmente" più grossi.

Le distensioni con manubri su panca inclinata sono l'esercizio migliore per allenare la parte alta del petto, in quanto con i manubri riuscirete a scendere più in basso rispetto al bilanciere colpendo più profondamente le fibre muscolari.

Le croci ai cavi sono l'esercizio di isolamento migliore per i muscoli pettorali in quanto avrete una mobilità di movimento unica che solo i cavi vi potranno dare. L'incrocio davanti a voi, permetterà di "riempire" maggiormente la parte centrale del petto.

Le distensioni alle parallele vengono subito dopo le distensioni con bilanciere su panca piana. Non contano i chilogrammi che aggiungerete nella cintura, ma bensì quando scenderete nella fase eccentrica del movimento. Un esercizio unico per costruire la parte bassa del petto.

Le fibre muscolari vanno anche sottoposte ad esercizi di stretching forzato e l'esercizio migliore in tal senso è il pullover.

Visti i consigli che vi abbiamo fornito, concludiamo questo breve articolo dandovi un allenamento riassuntivo del post in questione:

  • Distensioni su panca piana con bilanciere 5 set piramidali 15-12-10-8-6 reps
  • Croci ai cavi 3 set x 15-20 reps (lente e controllate)
  • Distensioni su panca inclinata con manubri 3 set x 8 reps
  • Pullover con manubri 3 set x 10-15 reps
  • Dip alle parallele 3 set al cedimento

VISITATE ABC STORE


Scritto da: ABC Team

Potrebbe interessarti anche

Allenamento Pettorali HIGH INTENSITY
02 Ottobre 2014

Allenamento Pettorali HIGH INTENSITY

Scheda di Allenamento con Superserie Particolari tra Esercizi per la Massa Muscolare dei Pettorali

Uno degli aspetti più difficili dell'allenamento per i pettorali che vi proporremo è l'applicazione mentale nella quale sarete sottoposti. Il protocollo di allenamento darà al vostro corpo, nella fattispecie, ai muscoli pettorali, una certa mole di lavoro effettuata ad una certa intensità. Dovrete trovare l'energia mentale per effettuare tutto il menù e quindi la concentrazione in questo tipo di schede di allenamento è fondamentale.  

Allenamento Pettorali e Tricipiti con Video Tutorial degli Esercizi
28 Aprile 2017

Allenamento Pettorali e Tricipiti con Video Tutorial degli Esercizi

Scheda di Allenamento per la Massa di Pettorali e Tricipiti

Il metodo di allenamento P.O.F. prevede di colpire il muscolo bersaglio allenandolo da 3 angolazioni diverse, in 3 esercizi diversi. In questo modo, come dice Steve Holman, il muscolo viene allenato in tutto il suo arco di movimento (cioè il ROM, range of motion) e questo comporta un sviluppo completo del muscolo, colpendo interamente tutte le fibre.

Ultimi post pubblicati

ABC Safe: La Giusta Distanza Per Sferrare una Gomitata
23 Settembre 2018

ABC Safe: La Giusta Distanza Per Sferrare una Gomitata

Sifu Sandro Ci Spiega la Giusta Distanza per Sferrare una Gomitata

La gomitata è uno dei colpi più potenti e letali in quanto è un colpo che taglia, è un colpo che è in grado di concludere una lite, un match di muay thay o mma. Proprio per il fatto che la superficie di impatto è in pratica lo spigolo del gomito, questo tipo di colpo, anche se non è portato alla massima potenza, è in grado di aprire una profonda ferita.

Galletto al Limone con Paprika e Dragoncello
22 Settembre 2018

Galletto al Limone con Paprika e Dragoncello

La ricetta base è di origine romana, ma ogni regione ne ha una propria versione: la caratteristica di base, da cui deriva il nome “alla diavola”, è il colore rosso del pollo grazie alla consistente aggiunta di peperoncino, sia la paprica dolce che quello piccante.
Preparazione: 60 min.
Difficoltà: 5
N. porzioni: 4