(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Poco e Spesso nel BodyBuilding

data di redazione: 20 Ottobre 2015
Poco e Spesso nel BodyBuilding

Quando e Come Allenarsi tutti i giorni ?

Alcuni individui hanno vite talmente intense, le quali lasciano poco tempo per il proprio allenamento durante l'arco della giornata. Di norma il tempo a disposizione è al mattino presto prima di andare al lavoro, di questo lasso di tempo bisogna farne tesoro, ottimizzandolo al meglio.

In questo articolo vediamo come ottimizzare il tempo a disposizione con workout brevi e frequenti. Secondo noi bisogna effettuare pochi esercizi, fatti bene e ben incastrati nella settimana.

SPLITE ROUTINE

  • Lunedì: Petto Tricipiti
  • Martedì: Dorsali Bicipiti
  • Mercoledì: Gambe
  • Giovedì: Addome e Polpacci
  • Venerdì: Spalle e Braccia

LUNEDI'

  1. Croci con manubri 3 set x 12 ripetizioni
  2. Distensioni con manubri su panca inclinata 4 set x 8 ripetizioni
  3. Distensioni alle parallele 2 set da 8-10 ripetizioni + 1 al cedimento finale
  4. Push Down al cavo alto 3 set x 15 ripetizioni
  5. aerobica - tapis roulant 15-20' a passo spedito

MARTEDI'

  1. Trazioni alla sbarra 4 set x 8 ripetizioni
  2. Pullover con manubrio 3 set x 12 ripetizioni
  3. Rematore con Manubrio 3 set da 8-10 ripetizioni
  4. Curl con manubri alternati 3 set x 15 ripetizioni
  5. aerobica - cyclette 15-20' a passo spedito

MERCOLEDI'

  1. Leg extension 3 set x 12 ripetizioni
  2. Pressa o Squat 4 set x 8 ripetizioni
  3. Affondi alternati in movimento 3 set x 12 ripetizioni
  4. Leg Curl 3 set x 15 ripetizioni
  5. aerobica - Elittica 15-20' a passo spedito

GIOVEDI'

  1. Toes to bar 4 set x 8 ripetizioni
  2. Roll out 3 set x 12 ripetizioni
  3. Crunch a terra 3 set da 20 ripetizioni
  4. Calf in piedi 100 ripetizioni (nel minor tempo possibile)
  5. aerobica - Tapis Roulant 15-20' a passo spedito

VENERDI'

  1. Lento Avanti con bilanciere o manubri 4 set x 8 ripetizioni
  2. alzate laterali 3 set x 12 ripetizioni
  3. Distensioni alle parallele 2 set da 8-10 ripetizioni + 1 al cedimento
  4. Trazioni alla sbarra presa inversa e stretta 2 set da 8-10 ripetizioni + 1 al cedimento
  5. aerobica: cycletta 20' a buon ritmo

sabato e domenica : riposo.

Questi protocolli più o meno durano 40-45' compreso il lavoro aerobico, ovviamente bisogna allenarsi con ritmo con pause brevi. Non fate l'errore di aumentare il numero di esercizi nel caso aveste più tempo, in quanto poi ne pagherete le conseguenze al termine della settimana. Buon Allenamento

Scritto da: ABC Team

Potrebbe interessarti anche

Scheda Bodybuilding di Mantenimento Massa e Forza Muscolare
02 Ottobre 2014

Scheda Bodybuilding di Mantenimento Massa e Forza Muscolare

Come mantenere massa e forza muscolare in estate

Allenandoci due volte alla settimana in Total body avremo un duplice stimolo muscolare settimanale e ciò permette di mantenere la massa muscolare a certi livelli inoltre se inseriamo qualche serie a basse ripetizioni riusciremo a mantenere anche la forza muscolare a certi livelli.

9 Cose Da Non Sottovalutare nel BodyBuilding per Diventare Grosso
11 Gennaio 2016

9 Cose Da Non Sottovalutare nel BodyBuilding per Diventare Grosso

Vuoi Diventare Grosso? Non Puoi Fare Sempre Come Ti Pare!

Spesso nel Bodybuilding si danno per scontate alcune cose, che invece non andrebbero sottovalutate, ne abbiamo individuate 9

Ultimi post pubblicati

Speciale Allenamento Deltoidi
20 Ottobre 2018

Speciale Allenamento Deltoidi

4 Esempi di Allenamento per Sviluppare i Deltoidi

I deltoidi sono muscoli collocati all’interno dell'articolazione della spalla, i muscoli deltoidi si suddividono in anteriori, mediali e posteriori, infraspinato, sovraspinato, piccolo rotondo e grande rotondo, sottoscapolare.

Gran Dentato
19 Ottobre 2018

Gran Dentato

Origine, Inserzione ed Azione

Il muscolo Gran Dentato è incluso tra i muscoli del cingolo scapolo-omerale. Con la sua azione porta in rotazione esterna la scapola, un movimento importante per l’elevazione dell’omero sopra i 90°, permette inoltre di far aderire la scapola al torace e può come azione secondaria coadiuvare i movimenti delle coste utili all’inspirazione.