Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

I Migliori Esercizi nell'Atletica Leggera

data di redazione: 26 Giugno 2015
I Migliori Esercizi nell'Atletica Leggera

Scheda di Allenamento per Costruire un Fisico Statuario da Sprinter

Quando pensate all'Atletica Leggera, quale disciplina vi viene subito in mente? Senza ombra di dubbio la gara principe dell'atletica leggera sono i 100 metri piani, dove fisici statuari si sfidano in emozionanti gare che durano meno di 10" ma che hanno un pathos incredibile. Quando guardiamo la TV e vediamo Usain Bolt, Tyson Gay o Asafa Powell spesso ci viene quella voglia di emularli, di allenarci un pò come loro.

 

Per diventare un bravo scattista, però, non bastano esplosioni di energia per cercare di muovere le gambe velocemente: per eccellere davvero negli scatti dovrai essere disciplinato e seguire un programma di allenamento regolare. Dovrai anche assicurarti di correre in modo da utilizzare l'energia in modo efficiente, e curare la forma fisica generale. Questi tre fattori in combinazione possono aiutarti a raggiungere velocità che non pensavi possibili.

 

La maggior parte degli esercizi con i pesi effettuati in palestra si concentrano su una parte del corpo. Per diventare un velocista però, il vostro programma di allenamento con i pesi, dovrà essere una routine adattata per velocisti e non per culturisti. Questo è importante, per correre più forte bisogna allenare la funzione dello sprint e non la massa muscolare delle gambe in modo analitico come avviene nel bodybuilding. Questo non significa che gli sprinter non abbiano gambe grosse e definite, anzi!

 

Se vuoi essere il velocista più veloce in pista, è necessario essere esplosivi, spingendo il corpo fuori dai blocchi muovendo gli arti rapidamente con forza. Per migliorare questi aspetti dello sprint, è necessario impegnarsi in un programma di allenamento per tutto l'anno, che costruirà forza esplosiva e potenza.

 

Qui di seguito è riportato un allenamento completo per i velocisti che aumenteranno la velocità e ridurranno i tempi. Ci sono tre fasi:

  • Off-season
  • Pre-season
  • In season

 

PROGRAMMA DI ALLENAMENTO PER LO SPRINT

 

Off-Season 

 

Giorno 1

  • Squat 3x8-12 al 70-80%
  • Stacchi rumeni - 3x8-12
  • Bench Press 3x8-12 al 70-80%
  • Bent- Over Row (Rematore a Busto Flesso) - 3x8-12
  • Standing Military Press (Distensioni sopra la testa in piedi) - 3x8-12

Giorno 2

Giorno 3

  • Superset: Front Squat - 3x4-8 al 60-70% + Pull-Ups - 3xmax
  • Superset: Affondi - 3x12-15 ogni gamba + Bench Press con manubri- 3x12-15
  • Superset: Hiper Extension - 3x15-20 + French Press per Tricipiti - 3x15-20
  • Superset: Calf in Piedi - 3x15-20 + Curl per i bicipiti - 3x15-20

Pre-Season 

Questo è il momento migliore per concentrarsi sulla aumento della forza e potenza con protocolli specifici

 

Giorno 1

  • Squat - 3x4-8 al 80-90%
  • Stacchi rumeni - 3x4-8
  • Bench Press - 3x4-8 al 80-90%
  • Bent-Over Rows  (Rematore a Busto Flesso) - 3x4-8
  • Standing Military Press (Distensioni sopra la testa in piedi)- 3x4-8

Giorno 2

  • Hang Clean - 3x3-6 al 50-60% 
  • Hang Clean - 3x3-6 al 60-70% 
  • Clean & Jerk - 3x3-6

Giorno 3

  • Dumbbell Hang Clean (Manubri)- 3x3-6 
  • Hang Snatch - 3x3-6 al 60-70% di Power Clean (sopra le ginocchia)
  • Front Squat- 3x4-8 al 70-80%
  • Goodmornings - 3x4-8
  • Distensioni su panca inclinata - 3x4-8
  • Pull-Ups - 3xMax

In-Season 

Questo è il momento migliore per mantenere forza e potenza. Basteranno 2 Workout alla settimana

 

Giorno 1

  • Power Clean - 3x2-6 al 70-80%
  • Clean - 3x2-6 al 80-90%
  • Squat - 3x2-6 al 80-90%
  • Bench Press - 3x2-6 al 80-90%
  • Pull-Ups - 3xMax

Giorno 2

Buon ABC Allenamento

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Salto in alto
01 Ottobre 2014

Salto in alto

La disciplina vista da un punto di vista scientifico

Sapevate che la tecnica detta "ventrale" del salto in alto fu la preferita dai maggiori saltatori solamente fino al 1968, e che fu soppiantata da una nuova, rivoluzionaria nel settore? Nell'articolo anche una spiegazione scientifica del salto

Podismo: Correre con il Caldo ed Evitare i Crampi Muscolari
27 Luglio 2015

Podismo: Correre con il Caldo ed Evitare i Crampi Muscolari

Prepararsi per una gara di podistica senza il rischio di contrazioni muscolari

Quante volte vi sarà capitato di andare a correre e all'improvviso vi trafigge una dolorosa contrazione bloccandovi di fatto, oppure succede che il progressivo irrigidimento di un muscolo vi rallenta e a poco a poco vi ferma.

Ultimi post pubblicati

L'importanza di Scegliere un Buon Maestro per il Proprio Allenamento
07 Luglio 2020

L'importanza di Scegliere un Buon Maestro per il Proprio Allenamento

Avere un buon Maestro per i propri allenamenti vuol dire evitare una serie di errori e perdite di tempo che tarderebbero l'arrivo dei risultati sperati. Infatti, nel mondo del fitness e dell'allenamento in generale e come nella vita il fallimento è alla base del processo di apprendimento: è impossibile apprendere bene una cosa senza prima averla affrontata in tutte le sue forme incluse quelle più dolorose.

Fullbody in Giant Sets
03 Luglio 2020

Fullbody in Giant Sets

Come Allenare Tutto il Corpo in Solo 30 Minuti per una Definizione da Urlo

Le routine in fullbody sono dure, durissime ma hanno dimostrato di bruciare più grasso corporeo rispetto alle routine dove il corpo é diviso in varie parti. Questi allenamenti in set giganti per tutto il corpo, possono essere eseguiti in qualsiasi luogo, a seconda degli attrezzi a disposizione, con una frequenza settimanale minima di 3 giorni sino ad un massimo di 5 giorni a settimana.